50 sfumature di grigio, il film: parla Dakota Johnson

50 sfumature di grigio, il film: parla Dakota Johnson

La protagonista femminile racconta com’è l’esperienza sul set assieme al bellissimo Charlie Hannam.


50 sfumature di grigio -il film si avvicina e si avvicinano anche le prime indiscrezioni da parte degli attori e dei protagonisti di una delle pellicole più attese del 2014, a dire il vero una delle pellicole più attese ormai da un anno a  questa parte, ma che vedrà la luce soltanto ad agosto 2014.

I protagonisti della tanto attesa pellicola sono Charlie Hunnam che vestirà i panni del bello e impossibile Christian Grey, accanto a lui la bellissima Dakota Johnson sarà invece Anastasia Steele. Nonostante i fan della trilogia di E. L. James hanno inizialmente storto il naso, adesso hanno fatto pace con quello che sarà il cast definitivo e ormai i due attori hanno fatto breccia nel cuore delle lettrici e degli afecionados di 50 sfumature di grigio.

La rivista settimana Io Donna, ha rilasciato un’intervista ai due protagonisti del film. Ieri vi abbiamo riportato le parole di Charlie Hunnam e oggi invece vi raccontiamo le confessioni di Dakota Johnson che si dice molto contenta di impersonare un ruolo a cui tante donne sono affezionate e racconta qualcosa sulla sua vita personale

Da tempo sto con un ragazzo. Ho avuto solo storie lunghe. Non sono una tipa da appuntamenti“.

Il ragazzo in questione è il collega Jordan Masterson, conosciuto dal grande pubblico per un ruolo in 40 anni vergine e nella serie Tv L’uomo di casa, ha 27 anni e a quanto pare è stato in grado di far perdere la testa addirittura ad Anastasia Steele, ehm, Dakota Johnson.

La figlia di Don Johnson e di Melanie Griffith ha fatto anche emozionare i suoi genitori che si sono detti fieri di questo ruolo importante, soprattutto mamma Melanie che attraverso Twitter ha cinguettato:

La mia bella bambina Dakota è stata scelta per 50 sfumature! tenetevi forte. Here she comes!”.

(b.p.)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto