50 sfumature di grigio il film: Matt Bomer dice “No comment”

50 sfumature di grigio il film: Matt Bomer dice “No comment”

Le fan impazziscono per lui, ma sul suo ruolo di Christian Grey tutto resta nel mistero, ecco perché…


Quando si parla di 50 sfumature di grigio, Matt Bomber è il nostro preferito, non abbiamo mai fatto mistero di questo, soprattutto perché siamo convinti che sia l’uomo giusto, l’uomo che E. L. James sta cercando, colui per il quale la sceneggiatura di Kelly Marcel potrebbe essere costruita a pennello. Insomma, Matt Bomber occupa nel nostro cuore, nella nostra rivista e secondo le fan di tutto il mondo, un posto speciale.

Le parole di Bret Easton Ellis sono state ridicole e spiacevoli e quel suo dire “Matt Bomber è troppo gay per impersonare Christian Grey” hanno creato attorno a Bomer, un aureola di santità e perfezione. Sì, Matt Bomer sarebbe l’uomo giusto: l’altezza c’è, gli occhi anche,lo sguardo non ne parliamo e l’età… va bene, l’età potrebbe essere un dettaglio trascurabile. Matt Bomer però non ha mai parlato di 50 sfumature di grigio fino a ieri, quando si è trovato a dover rispondere a un giornalista inglese. Intervistando l’attore è arrivata la domanda, visto che la rete impazzisce per lui, ha mai pensato di essere davvero Christian Grey e soprattutto, sono arrivate proposte? Breve pausa di silenzio e Bomber risponde tutto d’un fiato:

“La mia linea su ciò è No comment. Ma è davvero lusinghiero avere fan che mi vogliono vedere in questa cosa”.

Ovviamente c’era da aspettarselo. Tutto quello che riguarda il film risulta essere segreto e top secret, probabilmente perché niente è stato fatto. Qualche tempo fa su Twitter E. L. James ha cinguettato:

“Prima la sceneggiatura, poi il regista…poi gli attori”.

Dunque dovremmo fare un rapido calcolo: la sceneggiatrice c’è, il regista no e di conseguenza degli attori non conosce niente. Il No Comment di Matt Bomber apre un barlume di speranza per tutte le fan e i fan dell’attore di White Collar, oppure potrebbe semplicemente mostrate il totale disinteresse di Bomer per la trasposizione cinematografica di 50 sfumature di grigio. Staremo a vedere…

 

(b.p.)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto