50 sfumature di grigio, il film: Ian Somerhalder spodestato da Ryan Gosling

50 sfumature di grigio, il film: Ian Somerhalder spodestato da Ryan Gosling

Il bel vampiro non è più il primo nelle classifiche dei fan


Alla data ufficiale per l’uscita del film negli States, prevista per il 1° agosto, manca poco più di un anno (mentre ricordiamo, per i fan italiani, che l’arrivo in Italia è segnato per il 18 settembre), ma ancora non sono iniziate le riprese per l’attesissima pellicola.

Non solo: a diversi mesi dall’annuncio dell’uscita del film, i produttori non si sono ancora espressi sul cast, lasciando l’immaginazione dei fan libera di scatenarsi.
Da mesi, su ogni fanpage dedicata alla trilogia di E.L. James 50 sfumature di grigio si scommette su chi saranno gli attori che verranno scelti per interpretare i ruoli dei protagonisti principali.

Per la giovane Anastasia Steele, al momento non sembrano esserci dubbi tra i fan: la preferita è in assoluto la bella Alexis Bledel, conosciuta in Italia per aver interpretato Rory Gilmore nella serie tv “Una mamma per amica”.

Il ruolo di Christian Grey è invece molto più controverso: in lizza troviamo numerosi attori, tutti estremamente affascinanti; non è facile per i fan scegliere il personaggio più adatto per interpretare il bel miliardario tormentato.
Tra i nomi principali continuano ad essere indicati Ian Somerhalder e Robert Pattinson, i vampiri più amati dalle ragazzine, ma anche Matt Bomer e Alex Pettyfer.

C’è però una novità: se per parecchio tempo Ian somerhalder è stato in testa alle classifiche, ora è stato spodestato da Ryan Gosling, attore canadese già noto nell’ambiente per essere stato nominato dal marito di E. L. James. Il bell’attore sembrerebbe essere il preferito dal consorte della scrittrice.

Insomma, la scelta tra i candidati è ampia, speriamo che la produzione di 50 sfumature riesca a soddisfare le richieste dei fan.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto