50 sfumature di grigio film: Jordana Brewster in lizza per Anastasia Steele

50 sfumature di grigio film: Jordana Brewster in lizza per Anastasia Steele

La celebre attrice di Fast & Furious si candida per il ruolo


A dispetto di alcune critiche e lamentele mosse circa l’eccessiva lunghezza dei tempi di lavorazione dell’adattamento cinematografico del primo capitolo della trilogia erotica di E L James, “Cinquanta sfumature di grigio“, Dana Brunetti, produttore della pellicola insieme a Michael De Luca, è recentemente intervenuto dichiarando che la realizzazione del film è a buon punto. A distanza di un anno dalla conferma da parte della Universal Pictures di aver acquistato i diritti del libro, Brunetti ha affermato che la sceneggiatura, affidata a Kelly Marcel e alla James, è pronta e che c’è anche il regista, il cui nome è stato svelato la scorsa settimana. Si tratta, infatti, della britannica Sam Taylor-Johnson, nota per il lungometraggio del 2009 dedicato all’adolescenza di John Lennon, “Nowhere Boy“.

A questo punto manca solamente il cast che prenderà parte a “Cinquanta sfumature”. In particolare, c’è grande attesa per quanto riguarda i nomi degli attori che vestiranno i panni dei due protagonisti: Anastasia Steele e Christian Grey. Per quest’ultimo i fan vedrebbero perfetti Ian Somerhalder o Matt Bomer, anche se, nel frattempo, è rispuntata l’ipotesi che a interpretare l’ambito ruolo possa essere Robert Pattinson, il quale ha invitato la James, grande fan di Twilight, ad un party tenutosi nella sua casa lo scorso 22 giugno a Los Angeles.

A candidarsi per la parte di Miss Steele, per la quale negli ultimi giorni stanno circolando voci sull’attrice e cantante Lucy Hale, si aggiunge anche Jordana Brewster, classe 1980. La Brewster ha debuttato sul piccolo schermo nei panni di Nikki Munson nella serie “As the World Turns”. Successivamente, l’attrice ha preso parte in altri due telefilm: “All My Children” e “The 60s”. Nel 1998 arriva l’esordio sul grande schermo con il film “The Faculty” di Robert Rodriguez. Nel 2001 gira due pellicole: “The Invisible Circus” di Adam Brooks e “Fast & Furious” di Rob Cohen, in cui interpreta la parte di Mia Toretto. Successivamente, partecipa anche ai sequel del film: “Fast & Furious – Solo parti originali”, “Fast & Furious 5” e “Fast & Furious 6”.

Recentemente l’attrice ha dichiarato a Enstarz: “Sarebbe divertente interpretare qualcosa di più osé. Recentemente ho fatto qualcosa di simile in North of Hell, e in realtà è molto liberatorio. Un ruolo in 50 Shades sarebbe divertente da interpretare.” (e.s.)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto