50 sfumature di grigio: Charlie Hunnam lascia, alla ricerca di Christian Grey

50 sfumature di grigio: Charlie Hunnam lascia, alla ricerca di Christian Grey

La notizia ha fatto il giro del mondo, tutti vogliono sapere chi sarà il nuovo protagonista.


Uno degli argomenti più chiacchierati e discussi dell’ultimo anno e non soltanto. Dal suo esordio letterario, 50 sfumature di grigio non ha cessato un solo attimo di far parlare di sé e anche la trasposizione cinematografica non è stata da me. Si è atteso a lungo di conoscere dettagli, retroscena e soprattutto i protagonisti.

Si sono fatte supposizioni e scommesse, c’è chi ha sottoscritto petizioni, chi ha creato fan trailer e chi ha solo sperato di vedere sullo schermo il proprio beniamino. E. L. James e la produzione tutta hanno mantenuto sempre e comunque il massimo riservo su tutto, fino al giorno dell’annuncio ufficiale.

Il mondo intero ha finalmente saputo quali volti e quali caratteristiche avrebbero avuto Christan Grey e Anastasia Steele: Charlie Hunnam avrebbe vestito i panni dell’uomo che ha fatto perdere la testa alle lettrici di tutto il mondo e anche ad alla buona e pudica Anastasia Steele, che Dakota Johnson avrebbe fatto rivivere sul grande schermo.

Data d’uscita 2014, 1 agosto 2014. Purtroppo però qualcosa è andato storto e Charlie Hunnam ha fatto sapere di aver lasciato il film. Il ruolo di Christian Grey è vacante e le motivazioni effettive potrebbero essere quella relative ai troppi impegni dell’attore. Stando a quanto riportato da una nota stampa, infatti:

“La regista Sam Taylor-Johnson, la produzione di 50 Sfumature di grigio e Charlie Hunnam si sono trovati d’accordo nello scegliere un nuovo attore per portare sul grande schermo Christian Grey, decisione presa per i troppi impegni Tv (Sons of Anarchy, ndr) che non riescono a coincidere con le riprese del film”.

Insomma, la carriera e il carico di lavoro, ecco cos’avrebbe spinto Hunnam a lasciare, anche se c’è chi dice che la lettura del copione e alcune scene decisamente troppo spinte, lo avrebbero fatto desistere e abbandonare il film. Adesso i giochi sono ancora aperti e il ruolo del protagonista è libero.

Il mondo intero si trova ancora una volta davanti a un interrogativo che ha tutta l’aria di essere un tormentone: chi sarà Christian Grey? Chissà se stavolta le preghiere e le petizioni delle fan della trilogia firmata E. L. James verranno ascoltate: Matt Bomber, sarai tu Christian Grey? (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto