50 sfumature di grigio batte American Sniper

50 sfumature di grigio batte American Sniper

Il film erotico del momento sbanca al box office con 502 milioni di dollari


“50 sfumature di grigio” è il film dei record; pellicola più attesa, più criticata, più vista tanto da sbancare al botteghino e, per non farsi mancare nulla, la sua colonna sonora è tra le canzoni più scaricate del momento.

Il film, diretto da Sam Taylor-Johnson e tratto dal romanzo erotico scritto da E.L.James, ha avuto uno spiazzante successo tanto da battere al box office, come riportato dall’affidabile “The Holliwood Reporter”, “Americane Sniper”, il blickbuster di Clint Eastwood.

Quest’ultima pellicola, seppur apprezzata dalla critica e considerato il film di guerra più visto in Usa, ha incassato 472 milioni di dollari mentre “50 sfumature di grigio” ha raggiunto i 502 milioni di dollari in poco meno di un mese.

La cifra è veramente stratosferica, pensate poi che il film che narra le prestanti avventure di Mr.Grey ed Anastacia Steele ha incassato negli Usa solo 150 milioni di dollari mentre gli altri 352 provengono dal resto del mondo.

Il “The Holliwood Reporter” ha poi stilato una classifica dei paesi in cui la pellicola è stata più vista, ai primi posti troviamo la Gran Bretagna, la Germania, la Francia, il Brasile e l’Italiana. Li seguono poi a ruota Spagna, Russia, Australia, Messimo, Venezuela, Polonia e Argentina.

Questo grande successo è comunque dovuto sia all’imponente strategia di marketing ma anche alla diffusione capillare della pellicola che, con 100 milioni di copie, è stata tradotta in ben 52 lingue. Adesso la distribuzione del film, anche se non è ancora stata stabilita una data di uscita nelle sale, avverrà in India e in Egitto mentre continua il divieto in molti paesi del Medio Oriente, in Malaysia ed in Indonesia.

Resta comunque il fatto che il successo del film è stato stratosferico e il conteggio dei milioni è destinato ancora a salire.

 

a.m.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto