Beautiful Anticipazioni del 22 agosto 2018: Liam e Sally vengono salvati

Beautiful Anticipazioni del 22 agosto 2018: Liam e Sally vengono salvati

Insieme alla squadra di soccorso, Steffy e Bill riescono a trovare i due ragazzi, miracolosamente rimasti incolumi.


Bill e Steffy collaborano con la squadra di soccorso per salvare Liam e Sally, finiti sotto le macerie. Nonostante la preoccupazione evidente sul volto dello Spencer junior, Liam aggredisce il padre con violenza. Scopriamo insieme le anticipazioni di Beautiful della puntata in onda domani mercoledì 22 agosto 2018 alle 13.40 su Canale 5.

Bill ha realizzato il suo progetto di demolire l’edificio della Spectra, premendo personalmente il pulsante per detonare le cariche di dinamite. Prima di procedere ha però fatto evacuare il palazzo, facendo saltare in aria il magazzino vicino, spaventando Liam, Sally, Shirley, Darlita e Saul, barricatisi all’interno per protestare contro i suoi piani. Bill, convinto di aver liberato ogni angolo, ha proceduto alla distruzione, non sapendo però che nel mentre Sally e Liam sono rientrati per procedere al sit – in, organizzato dallo Spencer junior. Bill legge infatti troppo tardi il messaggio mandatogli da Justin, in cui veniva avvertito di quanto era accaduto.

L’esplosione ha lasciato solo detriti e cresce la preoccupazione per i due ragazzi, sepolti dalle macerie. I soccorsi sono prontamente mobilitati e Bill e Steffy decidono di entrare nell’edificio pericolante. I due riescono a individuare i corpi di Sally e Liam e, con fatica, li tirano fuori dai cumuli di cemento. I ragazzi stanno bene anche se sono sotto shock per l’esplosione ma anche per il bacio avvenuto tra loro. Bill è visibilmente preoccupato e preoccupato per la salute di suo figlio. Liam non si fa per nulla intenerire e una volta libero dai detriti, attacca il padre scagliandosi contro di lui con violenza. Stavolta Steffy riuscirà a calmare i due Spencer?

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali di di Beautiful dal 20 al 24 agosto 2018.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto