XBox Live e PlayStation Network attaccate dagli hacker, password rubate

XBox Live e PlayStation Network attaccate dagli hacker, password rubate

Un gruppo di hacker ha rubato migliaia di password il giorno di Natale e mandato in tilt i sistemi per il gaming online di XBox e PlayStation


Un doppio attacco hacker ha messo in ginocchio sia Xbox che Playstation, per una volta pari e vittime nella consolle war. Prima l’attacco del gruppo chiamato Anonymous, che ha rubato username, password e dati della carta di credito di circa 13 mila account (di decine di siti, compresi Amazon, Hulu e siti pornografici), poi un secondo attacco, quello di Lizard Squad che ha reso inaccessibili i due sistemi per il gaming online Xbox Live e PlayStation Network.

All’inizio i videogiocatori hanno pensato a un guasto o a una pausa natalizia, l’attacco è avvenuto proprio il 25 dicembre, poi lo stesso gruppo di hacker ha rivendicato l’attacco su Twitter. In cambio della fine del blocco, richiedeva ai tanti videogiocatori di seguire un account Twitter. Pochi però hanno assecondato le richieste dei terroristi della rete, e il blocco è andato avanti per ore prima che i tecnici ponessero mano al problema. Molto più veloce invece la soluzione su Xbox Live, tornata online dopo poche ore.

Adesso il problema è stato risolto ma date comunque un’occhiata ai vostri account se sono stati bucati.

Clicca qui per vedere gli altri siti colpiti dagli hacker.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto