WhatsApp vietato per alcune persone, ecco per chi

WhatsApp vietato per alcune persone, ecco per chi

WhatsApp non è per tutti: alcune categorie di persone non potrebbero usarla e sono più di quello che pensiamo


Sicuramente rappresenta l’app di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo ed in molti sembrano preferirla anche a Twitter e Facebook. Parliamo, ovviamente, di WhatsApp. Una ricerca condotta da Skuola.net, su un campione di 1.000 studenti, ha evidenziato quanto WhatsApp sia utilizzatissimo dai minorenni di età compresa fra gli 11 e i 17 anni. In particolar modo è stato evidenziato che almeno il 96% dei minorenni fa parte almeno di un gruppo WhatsApp, il 12% ne ha più di 10, il 15% da 6 a 10, il 32% da 4 a 6 e il 37% da 1 a 3.

Eppure, quel che forse non sapete e che si legge nelle condizioni di utilizzo di WhatsApp è che i servizi dell’applicazione di messaggistica istantanea sono vietati ai minori di 16 anni. Infatti, come si legge nei termini di utilizzo dell’app, accettati da tutti gli utenti al momento dell’iscrizione c’è la clausola: “affermi di avere almeno 16 anni, i servizi di WhatsApp non sono per i bambini al di sotto dei 16 anni. Se hai meno di 16 anni, non ti è permesso di utilizzare i servizi di WhatsApp”.

Uno dei motivi per cui gli adolescenti sembrerebbero amare WhatsApp è soprattutto per la privacy. La ricerca ha evidenziato che 3 ragazzi su 5 apprezzano la maggiore privacy offerta dall’app e nel dettaglio 1 su 2 apprezza la possibilità di poter bloccare i contatti, 1 su 3 che le informazioni del profilo sono minori rispetto a Facebook e Twitter. Il 15% dei giovanissimi apprezza il fatto che le conversazioni all’interno dei gruppi sono limitate alle persone presenti all’interno della chat.

Altri divieti per WhatsApp? Eccoli

L’app è vietata anche agli utenti che si collegano da paesi ritenuti “simpatizzanti dei terroristi” da parte della Casa Bianca. Vietato è anche inviare messaggi con contenuti offensivi, razzisti e pornografici.

Attenzione, dunque…

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto