WhatsApp, ecco cosa cambierà con i nuovi aggiornamenti

WhatsApp, ecco cosa cambierà con i nuovi aggiornamenti

Cosa cambierà con l’ultimo aggiornamento di WhatSapp, la famosa app di messaggistica istantanea utilizzata da oltre 600 milioni di persone? Scopriamolo insieme.


Nuovi aggiornamenti in vista per WhatsApp. La famosa app di messaggistica istantanea si rinnova grazie all’ultima versione 2.11.498. Le novità riguarderanno principalmente la natura grafica dell’applicazione. Il tutto in attesa del Material Design di WhatSapp. Chi ha come sistema operativo Android, già potrà rendersi conto della novità.

Le foto del profilo, infatti, comprese quelle dei gruppi, sia nella lista dei contatti sia nella chat, ora sono circolari. Ma solo per coloro che hanno come sistema Android 5.0 o Lollipop. Un altro cambiamento, poi, riguarda anche lo sfondo simbolo di WhatsApp nella tendina delle notifiche e che ora è infatti verde scuro.

Sebbene WhatsApp rappresenti una delle app più utilizzate al mondo con circa 600 milioni di fruitori, non pochi non riescono a digerire il pagamento di 89 centesimi dopo i primi 365 giorni di prova gratuita. Si diffondono così tanti messaggi che promettono di far continuare ad usufruire dell’applicazione, senza però pagare nemmeno un centesimo.

Messaggi del genere:

È da poco ormai che whatsapp s.r.l. è stata acquistata da noi di Facebook. Per questo vi volevamo avvisare noi fondatori in persona che whatsapp diventerà a pagamento MENSILE di €8,65. Per questo noi vi scriviamo oggi: vogliamo dare un ”credito” a tutti coloro che hanno usufruito di questo servizio e lo hanno aiutato a crescere, ed il nostro ”bonus” comprende tutti coloro che sono utenti da 1 o più anni: vi verrà data appunto la possibilità di poter usufruire di whatsapp per altri 2 anni senza pagamenti mensili come riconoscenza per il vostro contributo.
Vi basterà inviare questo messaggio di sistema a 10 contatti e 3 gruppi, e nel giro di un ora il vostro account whatsapp verrà registrato all’interno del server dell’applicazione, garantendovi l’utilizzo dell’app per i prossimi 2 anni. QUESTA POSSIBILITÀ È DISPONIBILE SOLAMENTE FINO ALLA FINE DI FEBBRAIO. n.b. questo messaggio è stato tradotto dall’originale in inglese all’italiano.
Vi ringraziamo per la collaborazione,
Mark Zuckerberg & Brian Acton

ATTENZIONE: sono solo delle inutili catene di SANT’ANTONIO. Bufale ad hoc per i creduloni. Per usare WhatSapp dovete “sborsare” 89 centesimi dopo il primo anno di prova gratuita. E per ora, su questo, non si transige.

Simona Vitale





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto