Watch Dogs e il downgrade Qual è la verità?

Watch Dogs e il downgrade Qual è la verità?

Un nuovo video del gameplay mostrerebbe una grafica notevolmente ribassata in confronto ad una demo dell’E3 2012. Cosa è successo?


Manca davvero poco all’uscita di Watch Dogs (27 maggio, qui la nostra preview) per tutte le piattaforme, nuove e vecchie consolle e versione PC e il pubblico ancora brancola nel buio. Si è visto poco ed è stato svelato ancora meno, del nuovo gioco targato Ubisoft e l’attesa dei videogiocatori è alle stelle. Un’ottima mossa di marketing che tuttavia si sta rivelando controproducente e molti parlano già di delusione. Come mai?

A causa di un possibile downgrade (un abbassamento della qualità della grafica) subito dall’ultima versione vista in una demo all’E3 del 2012.  Visto che il gioco è atteso in modo spasmodico da tutto il mondo, appena esce fuori un video del gameplay o un trailer a caso, i videogiocatori più attenti si mettono subito all’erta e passano al setaccio ogni minimo dettaglio. E questa volta si sono accorti che la qualità grafica del nuovo video di gameplay per Play Station 4, differisce moltissimo dalla demo datata 2012. Non che ci volesse una lente d’ingrandimento, costatate pure con i vostri occhi le differenze qua sotto.

Che cosa è successo? Sembrano effettivamente due cose totalmente diverse e la nuova versione PS4 ammoscerebbe il fans più accanito. Una possibile spiegazione è che quella versione 2012 era per PC e non considerava ancora le nuove consolle, o meglio, credeva che il loro potenziale hardware sarebbe stato in grado di supportare una qualità simile (che comprende un gran numero di shader, effetti particellari per il fumo, una quantità incredibile di particolari su schermo etc..). E invece sembrerebbe di no e tutto quello “promesso” nel 2012 oggi non avrebbe modo di esistere, se non per PC e di fascia medio alta.

Questo ha causato la reazione infuriata e sdegnata dei clienti che avevano già preordinato il gioco e che ora vorrebbero disdire tutto. Ubisoft è corsa subito ai ripari cercando di spiegare in parole semplici cosa è successo. Tessa Vilyn, PR Ubisoft su Twitter ha negato categoricamente il downgrade mentre Jonathan Morin, direttore creativo, ha confermato che la grafica finale sarà quella vista nel 2012. E allora cos’era quel filmato PS4? Insomma il mistero rimane e pare che verrà svelato solo intorno alla data di uscita, il 27. Non ci resta che aspettare quindi e magari pazientare ancora un po’ prima di ordinarlo.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto