Pink Floyd, lo storico brano “Another Brick in the Wall”

Pink Floyd, lo storico brano “Another Brick in the Wall”

Il brano monumentale di uno dei gruppi più importanti della storia


Another Brick in the Wall” è uno dei brani storici dei Pink Floyd, suddiviso in tre parti, contenuto in “The Wall“, l’album pubblicato nel 1979. Tutte e tre le parti della canzone sono state scritte da Roger Waters, bassista e voce del gruppo, e hanno simile struttura lirica e tema musicale.

Ognuna ha toni più forti e rabbiosi rispetto alla precedente, passando dalla tristezza della prima, al messaggio di protesta della seconda, per giungere alla rabbia e alla disperazione della terza.

Nato da un’idea dello stesso Waters, il brano tratta i temi della solitudine e dell’assenza di comunicazione dovute alla presenza di un muro posto tra le persone: questa barriera è prodotta dalla società moderna.

Il muro separa Pink (che richiama appunto la figura di Waters) dalle altre persone, conducendolo verso la follia, dalla quale riesce infine a liberarsi, proprio attraverso l’abbattimento del del muro. Un messaggio positivo e di speranza. (m.t.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto