Minecraft, cubetti da 2.5 miliardi di euro per Microsoft

Minecraft, cubetti da 2.5 miliardi di euro per Microsoft

Microsoft sta per acquistare la software house Mojang fondata da Markus “Notch” Persson, creatrice del leggendario videogame, Minecraft


Era tutto nato per gioco, qualche amico, due linee di codice. Ora la software house che ci ha regalato Minecraft, la celebre Mojang di Markus “Notch” Persson, ancora relativamente piccola con i suoi 40 dipendenti, sta per incassare un assegno di dimensioni leggendarie. Microsoft sta per acquistarla per ben 2.5 miliardi di euro. Non c’è ancora l’ufficialità, il meeting si è appena concluso, e ancora è un mistero quali siano i piani di Microsoft, ma entro pochi giorni l’affare dovrebbe andare in porto.

Che Minecraft arrivi su Windows Phone, unica o quasi, piattaforma rimasta sgombra del mitico gioco a cubettoni? Difficile, anche se parliamo di prodotti Microsoft, in quanto il mercato dello smartphone Windows è ancora troppo ristretto e non varrebbe la pena di spenderci risorse e tempo. E allora cosa ha in mente Microsoft? A breve lo scopriremo.

Inviperite le reazioni del vasto pubblico (50 milioni di copie vendute in circa 5 anni), che non gradiscono affatto la scelta di Notch e temono che il gioco si sia svenduto così per fini meramente commerciali. Mojang in un solo anno ha guadagnato circa 100 milioni di dollari tramite Minecraft e prodotti relativi, tanto che ha chiuso i conti con 115 milioni di utili e 291 di fatturato.

Niente male per un titolo che non è mai costato troppo. Partito dalla cifra simbolica di 9.99 $ ora è disponibile a circa 19 € per le console e in versione mobile per iPhone e iPad a 5.99€. Un gioco nato con semplici pretese e portato alle estreme conseguenze dall’utenza mondiale che ogni giorno ci passa le ore.

Non conoscete Minecraft? E’ letteralmente una droga, semplicissimo e divertentissimo. Spazio alla fantasia e niente limiti nelle costruzioni, è come tornare ai bambini e giocare con i mattoncini, occhio solo ai creeper. Ecco un assaggio delle mirabolanti opere realizzate dagli utenti online





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto