Microsoft rimuove sottosistema Android da Windows 10 Mobile, ecco perché

Microsoft rimuove sottosistema Android da Windows 10 Mobile, ecco perché

Microsoft ha deciso di rimuovere per il momento il sottosistema Android da Windows 10 Mobile, ecco perché


Quando Microsoft ha introdotto Windows 10 Mobile ha introdotto contemporaneamente anche Project Astoria, capace di permettere agli sviluppatori delle applicazioni Android le app all’interno proprio di Windows 10. Lo scopo, prevedibilmente, era quello di arricchire il ventaglio delle applicazioni disponibili per coloro che hanno scelto o sceglieranno gli smartphone targati Microsoft. Per consentire un facile passaggio delle app Android in Window 10 Mobile, Microsoft, nel proprio sistema operativo, ha inserito un sottosistema Android che consente di utilizzare le app create per gli smartphone di Google.

Tuttavia, tale sottosistema è stato però rimosso da Windows 10 Mobile. Anche se all’interno dell’SDK di Windows 10 Mobile il sottosistema Android è ancora presente, nell’ultima build di sviluppo tale sottosistema è stato rimosso e sebbene Microsoft non abbia al momento fornito delle motivazioni ufficiali in merito all’accaduto, sembra che il sistema Android presente in Windows 10 Mobile abbia determinato il degrado di prestazioni dello stesso e notato dai tester dopo averlo utilizzato per un certo periodo di tempo.

La rimozione del sottosistema Android dovrebbe essere temporanea e limitata all’arco di tempo in cui Microsoft studierà le cause del degrado delle prestazioni di Windows 10 Mobile. Solo allora il sottosistema Android tornerà ad essere utilizzabile mentre continuano le analisi degli Insider su altri aspetti di Windows Mobile 10.

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto