Jailbreak iOS 7: aggiornamenti e punto della situazione

Jailbreak iOS 7: aggiornamenti e punto della situazione

Gli evad3rs tacciono ormai da giorni e l’unico hacker attivo su Twitter è iH8sn0w, che offre preziose informazioni sullo stato dei Jailbreak untethered Evasi0n e Sn0wBreeze


La lunga odissea dello sviluppo del Jailbreak untethered di iOS 7 prosegue senza grosse novità: il profilo Twitter ufficiale degli evad3rs tace ormai da giorni e non esistono informazioni certe sulla data di rilascio di Evasi0n.

iH8sn0w è l’unico a rilasciare quotidianamente aggiornamenti sullo stato dei lavori di Jailbreaking, rispondendo alle domande di tutti gli utenti che chiedono informazioni sulla data di pubblicazione di Sn0wBreeze per iOS 6.1.3-6.1.4 ed Evasi0n per iOS 7.

Cerchiamo di fare il punto della situazione: in base agli ultimi tweet pubblicati da iH8sn0w, sembra che il Jailbreak untethered di iOS 6.1.3-6.1.4 potrebbe essere rilasciato già a dicembre e l’hacker assicura che, anche nel caso in cui la release dovesse slittare, Sn0wBreeze è una realtà concreta e verrà sicuramente reso disponibile per il download nei mesi successivi.



Per il Jailbreak untethered di iOS 7 vale un discorso analogo: sebbene non sia pervenuta alcuna informazione ufficiale da parte degli evad3rs, iH8sn0w assicura che Evasi0n verrà rilasciato nel primo trimestre del 2014, molto probabilmente nel mese di febbraio.



iH8sn0w, così come fece Planetbeing il mese scorso, non manca di sottolineare l’inattendibilità di tutte le fonti non ufficiali su Evasi0n e Sn0wBreeze. Questa volta l’hacker punta il dito contro Jailbreakevasion.com:



Altro argomento d’interesse è la compatibilità di Evasi0n con l’aggiornamento a iOS 7.1: in base alle dichiarazioni di MuscleNerd sembra che il Jailbreak non risentirà in alcun modo del prossimo update di iOS 7, ma l’hacker sconsiglia comunque di effettuare l’aggiornamento a tutti coloro che ancora utilizzano iOS 6.1.3-6.1.4.

L’ultimo nodo da sciogliere riguarda la legalità delle procedure di Jailbreaking su dispositivi con software proprietario, che presto potrebbero non essere più consentite: per saperne di più, leggete questo articolo.

(St.s.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto