iPhone 6s: ecco svelate le prime foto del nuovo prodotto Apple

iPhone 6s: ecco svelate le prime foto del nuovo prodotto Apple

Dopo le indiscrezioni in merito alla data di lancio del nuovo melafonino, iniziano a trapelare notizie in merito
al suo design.


Come annunciato già da qualche tempo, nell’autunno del 2015 Apple dovrebbe lanciare l’iPhone 6S. L’attesa, come sempre, è veramente tanta e ci si aspettano importanti novità dal momento che i modelli 6 e 6 Plus sono stati una vera e propria svolta per Apple. Infatti gli ultimi due modelli hanno degli schermi molto più grandi rispetto a quelli precedenti da 4,7 e 5,5 pollici.

Intanto sono iniziate a trapelare le prime indiscrezioni in merito al nuovo modello del melafonino. La prima indiscrezione è stata resa nota da una fuga di notizie di Vodafone Uk e pubblicata da Mobile News​, ed ha riguardato la data di uscita. Dovrebbe trattarsi del prossimo 25 settembre. Negli ultimi giorni sono giunte alcune conferme in merito. Infatti, secondo Bloomberg ​Apple avrebbe avviato la prima fase di produzione del futuro iPhone.

Anche per quanto riguarda il design sono trapelate alcune informazioni. Dal punto di vista estetico, l’iPhone 6s non dovrebbe essere molto diverso dal modello precedente, se non quasi totalmente identico. Anche l’introduzione del vetro in cristallo di zaffiro pare sarà destinato alla prossima generazione del device. Apple, quindi, ha deciso di rimanere fedele ai suoi “stravolgimenti” a cadenza biennale. Gli aggiornamenti, dunque, dovrebbero riguardare i processori.

A confermare che il design sarà quasi identico al suo predecessore sono alcune immagini ottenute da 9to5Mac mediante una fonte all’interno della catena di distribuzione. Le foto in questione mostrano dettagli molto particolareggiati della scocca e di alcune componenti interne. Dunque lo smartphone continuerà a proporre lo stesso stile con la scocca arrotondata in alluminio anodizzato, la fotocamera posteriore in rilievo e inserti sulla scocca che fungono da separazione per le varie antenne interne.

Sul fronte dei prezzi è ancora prematuro fare delle previsioni, ma secondo alcuni analisti è probabile un rialzo del prezzo dovuto alla presenza di componenti interne più “prestigiose”. Riuscirà a sorprenderci ancora il gruppo californiano? Non ci resta che attendere. (D.D.M.)

Foto: 9TO5MAC





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto