iPhone 6, uscita in Italia il 26 settembre e record di preordini nel mondo

iPhone 6, uscita in Italia il 26 settembre e record di preordini nel mondo

In attesa dell’arrivo di iPhone 6 in Italia, fissato per il prossimo 26 settembre, Apple deve fare i conti con 4 milioni di preordini in meno di 24 ore che hanno già portato ad esaurimento le scorte di magazzino


I nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus arriveranno in Italia il prossimo 26 settembre, data a partire dalla quale sarà possibile ordinare entrami i dispositivi direttamente su Apple Store. L’effettiva disponibilità negli store fisici è invece fissata ad ottobre, probabilmente nella prima settimana del mese. Se volete accaparrarvi uno dei due device il prima possibile il consiglio è quello di non indugiare, effettuando il preordine non appena Apple renderà disponibile l’apposito format sul suo sito ufficiale. La ragione è presto spiegata: in meno di 24 ore le prenotazioni di iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono state più di 4 milioni in tutto il mondo, un trend che ha portato in breve tempo ad un completo esaurimento delle scorte. Molti degli utenti che hanno acquistato online i due melafonini dovranno attendere fino a quattro settimane prima della consegna, perché il numero di richieste eccede l’effettiva disponibilità di magazzino. “I clienti sono invitati a presentarsi presto all’apertura degli Apple Store”, recita il comunicato ufficiale di Cupertino.

iPhone 6 iPhone 6 PlusiPhone 6 e iPhone 6 Plus saranno disponibili negli Apple store di USA, Australia, Canada, UK, Giappone, Singapore, Portorico, Francia, Germania e Hong Kong a partire dal 19 settembre, due giorni dopo la release ufficiale di iOS 8. Negli altri 20 paesi, tra i quali come già anticipato figura anche l’Italia, arriveranno invece Venerdì 26 settembre. Nel nostro paese i melafonini avranno un prezzo molto più elevato rispetto agli altri stati europei, con rincari che potrebbero sfiorare i 50 euro (leggete qui per maggiori informazioni). Il gioco vale la candela? Non è facile rispondere: quel che è certo è che iPhone 6 e iPhone 6 Plus saranno due device innovativi, che miglioreranno la gamma iPhone sotto ogni punto di vista. Merito soprattutto dei due nuovi display da 4.7 e 5.5 pollici, finalmente in linea con gli standard della concorrenza Android, e di un comparto hardware all’avanguardia che assicurerà prestazioni superiori del 50% rispetto agli smartphone Apple della scorsa generazione. In attesa che le prime recensioni confermino (o smentiscano) le qualità di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, non rimane altro da fare che preparare il portafoglio per quello che si preannuncia uno dei debutti più memorabili in quasi quarant’anni di storia della mela.

(St.S.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto