iOS 8 esce stasera: download e installazione su iPhone, iPad e iPod [link download]

iOS 8 esce stasera: download e installazione su iPhone, iPad e iPod [link download]

La versione finale di iOS 8 uscirà alle 19:00 ora italiana, ecco una guida per il download e l’installazione del firmware con alcuni consigli su come preparare al meglio i vostri iPhone, iPad e iPod in vista dell’update


La versione definitiva di iOS 8 uscirà oggi alle 19:00 ora italiana. Il nuovo sistema operativo di Apple sarà compatibile con tutti i modelli di iPhone usciti dopo iPhone 4, compresi i nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Gli altri dispositivi della mela a beneficiare dell’update saranno iPod Touch di quinta generazione, iPad Air, iPad Mini Retina, iPad Mini, iPad 4, iPad 3 e iPad 2. Se siete in possesso di uno dei dispositivi appena elencati, riceverete immediatamente una notifica non appena Apple renderà disponibile l’aggiornamento. Esistono due modi di effettuare l’update: via OTA e tramite iTunes.

Prima di iniziare il download assicuratevi che il vostro dispositivo sia pronto a ricevere iOS 8. L’unico requisito essenziale per installare correttamente il nuovo sistema operativo è quello di possedere il firmware di iOS 7.1.2: se non l’avete, aprite iTunes e selezionate il tab che riporta il nome del vostro device (lo troverete in alto a destra), dopodiché premete Shift (se avete un PC Windows) o Alt (se avete un Mac), cliccate sulla voce “Verifica Aggiornamenti” e selezionate il firmware di iOS 7.1.2.

Prima di procedere al download rimane un’ultima cosa da fare: il backup completo del vostro iPhone, iPad o iPod. Effettuando il backup metterete al sicuro tutti i dati presenti nella ROM, scongiurando il rischio di perderli una volta installato il nuovo sistema operativo. Questo step è fortemente consigliato, non scaricate iOS 8 prima di aver salvato tutte le informazioni contenute nel dispositivo. Potete scegliere due strade: backup tramite iCloud e backup tramite iTunes.

Backup iCloud
Il backup tramite iCloud è una soluzione semplice e affidabile che vi permette di salvare tutti i dati presenti sulla ROM in automatico, sfruttando la modalità wireless. Per verificare che il backup automatico di iCloud sia attivo è sufficiente seguire pochi semplici passi:

Accedete alla scheda Impostazioni > iCloud > Archivio e backup
Attivate la voce “Backup iCloud”
Selezionate “Esegui backup adesso”

Nel caso in cui voleste ripristinare il backup, l’iter da seguire sarà altrettanto semplice:

Accedete all’Impostazione Assistita di iOS e seguite la procedura guidata
Vi verrà rischiesto di configurare il vostro iPhone, iPad o iPod: selezionate la voce Ripristina da Backup iCloud
Selezionate il backup creato in precedenza e attendete che la procedura automatica termini

Backup iTunes
Per effettuare il backup tradizionale, più laborioso ma altrettanto sicuro, dovete utilizzare iTunes. Anche in questo caso la procedura è abbastanza veloce:

Assicuratevi di possedere la versione più recente di iTunes
Collegate il vostro iPhone, iPad o iPod al PC via USB
Selezionate la voce File > Dispositivi > Backup.
Attendete il completamento della procedura

Per verificare che il backup sia stato completato correttamente, aprite il menù Preferenze di iTunes e selezionate il pannello Dispositivi. Se non ci sono stati problemi, vedrete il nome del vostro device accompagnato dalla data e dall’ora in cui iTunes ha creato i file di backup. Così come nel caso di iCloud, il ripristino del backup sarà un’operazione piuttosto semplice:

Collegate il vostro iPhone, iPad o iPod al PC via USB
Assicuratevi di possedere la versione più recente di iTunes
Selezionate la voce File > Dispositivi > Ripristina da backup.

Una volta completato il backup del vostro iPhone, iPad o iPod sarete pronti ad installare l’update a iOS 8. La release ufficiale del nuovo sistema operativo dovrebbe avvenire alle 19 ora italiana, ma è probabile che incontrerete qualche difficoltà nell’effettuare l’aggiornamento: l’enorme mole di richieste di dowload simultanee metterà sicuramente a dura prova i server di Apple, che potrebbero intasarsi e rendere di fatto impossibile l’update. In questo caso, il nostro consiglio è quello di attendere almeno 24 ore per evitare inutili mal di testa. Quando sarete pronti ad aggiornare, potrete installare iOS 8 via OTA o tramite iTunes. La prima procedura è più rapida, ma vi consigliamo di utilizzarla solamente se avete accesso ad una connessione Wi-Fi stabile e sicura. La seconda è più laboriosa, ma per completarla non dovrete fare altro che seguire gli step che abbiamo illustrato riguardo all’installazione del firmware di iOS 7.1.2. In entrambi i casi, assicuratevi che la batteria del vostro dispositivo sia completamente carica.

Qualora i server Apple dovessero intasarsi, aggiorneremo questo articolo con tutti i link per il download diretto della versione finale di iOS 8. Se avete delle richieste, scriveteci sulla nostra pagina Facebook ufficiale!

(St.S.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto