IFA 2014, la sorpresa è Samsung con Galaxy Note 4, Note Edge, Gear S e Gear VR (VIDEO)

IFA 2014, la sorpresa è Samsung con Galaxy Note 4, Note Edge, Gear S e Gear VR (VIDEO)

Al termine dell’IFA 2014 è ora di tirare le somme. Samsung è stata tra le protagoniste indiscusse della rassegna di Berlino, presentando ben quattro nuovi device tra i quali spiccano Galaxy Note Edge e Gear VR


L’edizione 2014 dell’IFA di Berlino è stata una delle più ricche degli ultimi anni. Tra tutte le aziende protagoniste della fiera spicca in particolare Samsung, che all’interno dell’evento Unpacked del 3 settembre ha presentato ben quattro nuovi dispositivi: Galaxy Note 4, Galaxy Note Edge, Gear S e Gear VR.


GALAXY NOTE 4

Il nuovo Galaxy Note 4 presenta un design rinnovato, con una scocca posteriore in policarbonato rivestita di ecopelle e un display Super Amoled QHD (2560×1440 pixel) da 5.7 pollici. Ad accompagnare Note 4 troviamo anche la nuova S-Pen, riprogettata per aumentare la sensibilità alla pressione, all’inclinazione, alla velocità e alla rotazione. Con il nuovo tablet di Samsung potremo fare tutto ciò che facevamo con Note 3, e anche qualcosa in più: a tal proposito vale la pena segnalare la nuova funzione Snap Note, che consente di fotografare lavagna, note e post-it per poi editarli con S-Pen. La fotocamera posteriore di Note 4 monta un sensore da 16 Megapixel con sistema Smart OIS integrato per la stabilizzazione degli scatti, metre quella anteriore ha una definizione di 3.7 Megapixel. Note 4 ha uno spessore di soli 8.5 millimetri e pesa circa 176 grammi.


GALAXY NOTE EDGE

Uno dei protagonisti indiscussi di quest’edizione 2014 dell’IFA di Berlino è stato proprio Galaxy Note Edge. La caratteristica peculiare di Edge risiede nella conformazione del pannello Super Amoled frontale da 5.6 pollici: il bordo esterno del display, completamente touch, costituisce a tutti gli effetti un prolungamento della schermata principale, con tanto di scorciatoie per le app e comandi di sistema. La risoluzione nativa di Edge è di ben 1600×2560 pixel, che comprendono i 160 pixel aggiuntivi del margine esterno. Un record in ambito mobile.

Quando abbiamo provato il dispositivo ci siamo subito tuffati alla scoperta delle funzionalità del bordo esterno. Oltre a raccogliere le app utilizzate più di frequente in un comodo menù a tendina laterale e ad offrire rapide scorciatoie alle funzioni di sistema più importanti, il bordo consente anche, tra le altre cose, di cambiare le schermate Home, visualizzare il meteo, gestire la fotocamera e organizzare il multitasking delle applicazioni. È inoltre possibile personalizzarne l’aspetto e i contenuti, adattandoli a qualsiasi esigenza specifica.

L’hardware di Note Edge vanta componenti di primo livello, a partire dal velocissimo SoC Qualcomm Snapdragon 805 con CPU quad-core a 32 bit e GPU Adreno 420. Il quantitativo di RAM in dotazione al device è pari a 3GB, mentre la ROM interna è pari a 32/64 GB espandibili fino a 128 GB tramite microSD. La fotocamera di Edge monta un sensore da 16 Megapixel con LED Flash, autofocus e stabilizzatore ottico dell’immagine e la nuova batteria al litio offre una capacità di carica di 3.000 mAh. Il sistema operativo è Android 4.4 Kit Kat. Samsung Galaxy Note Edge arriverà sui mercati di prima fascia entro la fine dell’anno, con un prezzo di listino al momento sconosciuto. Per vederlo in Italia dovremo attendere con ogni probabilità i primi mesi del 2015.


Gear S e Gear VR

Il nome è simile, ma le funzionalità sono molto diverse: con Gear S e Gear VR Samsung aggredisce due segmenti di mercato in rapida espansione, quello degli orologi intelligenti e quello dei visori a realtà aumentata. Samsung Gear S è uno smartwatch di nuova concezione studiato per interfacciarsi con i dispositivi della gamma Galaxy, in particolar modo smartphone e tablet: dotato di connettività 3G e GPS, Gear S monta uno schermo curvo Super Amoled da 2 pollici con risoluzione 360p, un processore dual-core da 1.05 Ghz, 512 Megabyte di RAM e 4 GB di memoria ROM interna. Non si sa ancora nulla sul prezzo. Gear VR, dal canto suo, è stata una delle sorprese più piacevoli dell’IFA 2014: modellato sulle fattezze del più celebre Oculus Rift, VR è a tutti gli effetti un gadget top di gamma in grado di regalare enormi soddisfazioni, soprattutto grazie al suo pannello Super Amoled QHD che restituisce immagini in realtà virtuale di qualità stupefacente. Gear VR è leggerissimo, comodo da indossare, e possiede una buona connettività Wireless. In sede di presentazione, Samsung ha reso disponibile un’ampia gamma di contenuti studiati per la realtà virtuale, tra i quali spiccano film e videogiochi interattivi.


https://www.youtube.com/watch?v=bT3tHWH1CFU

(St.S.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto