Gmail, annullare una mail dopo averla inviata ora si può: ecco come

Gmail, annullare una mail dopo averla inviata ora si può: ecco come

Google ha introdotto questa nuova funzione per Gmail dopo ben 6 anni di testing. Ecco come fare per poterla utilizzare


Quante volte utilizzando Gmail ci siamo resi conto di aver sbagliato ad inviare una mail pentendoci amaramente ma sapendo che non possiamo più tornare indietro? Immaginiamo tante. Da oggi, però, e dopo ben 6 anni, Gmail ha deciso di ovviare al problema consentendoci l’annullamento dell’invio delle mail inviate appunto. Lunghe fasi di testing hanno consentito a Google di mettere finalmente a disposizione al grande pubblico di annullare l’invio delle mail.

Google ha infatti introdotto una nuova opzione denominata “Abilita annulla invio” all’interno delle impostazioni del client desktop di Gmail. Disabilitata di default, per poter utilizzare la funzionalità dovrete aprire Gmail, cliccare sul pulsante a forma di ingranaggio, accedere alle impostazioni e spuntare l’apposita casella relativa alla funzione di annullamento.

Dalle impostazioni potrete anche decidere l’arco di tempo entro il quale annullare le email: 5, 10, 20 o 30 secondi dopo l’invio. Gmail, in pratica, non farà altro che rimandare l’invio per il tempo desiderato. Il motivo per il quale questa opzione per diversi anni non è stata disponibile per i comuni mortali non è stato reso noto, sebbene sia facile immaginare quanto possa essere un sollievo per coloro che hanno sbagliato ad inviare una mail avere la possibilità, sebbene limitata temporalmente a una manciata di secondi, di poter rimediare all’errore commesso. La funzione era in realtà era già parte di Google Labs già da diverso tempo e per alcuni non costituirà una vera e propria novità, così come non sarà una novità per coloro che utilizzano Inbox.

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto