Facebook acquista Whatsapp dopo il via libera dell’UE

Facebook acquista Whatsapp dopo il via libera dell’UE

Facebook ha confermato l’accordo per l’acquisizione di WhatsApp per la cifra record di 21,8 miliardi di dollari


Dopo il via libera dell’UE, Facebook ha ufficializzato l’acquisto di WhatsApp per la ragguardevole cifra di 21,8 miliardi di dollari. Jan Koum, ex CEO di WhatsApp, entrerà nel consiglio di amministrazione di Facebook e condividerà con Mark Zuckerberg uno stipendio simbolico di un dollaro all’anno. Il futuro dell’app di messaggistica istantanea più famosa del mondo si prospetta roseo: nessun cambiamento radicale in vista, ma tante piccole novità che contribuiranno a rendere l’esperienza d’utilizzo di WhatsApp ancora più completa. Nelle ultime ore, per esempio, si è parlato molto dell’implementazione delle chiamate vocali, promessa lo scorso inverno ma mai arrivata. L’unico neo potrebbe riguardare la privacy, come specificato dalla Commissione dell’UE all’interno del rapporto compilato dagli esperti antitrust: “È possibile che si presentino questioni relative alla privacy dovute all’accresciuta concentrazione dei dati controllati da Facebook, anche se il problema non è di competenza dell’autorità antitrust”.






COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto