Alien Isolation – Non è necessario uccidere per vincere, ma è di sicuro più divertente

Alien Isolation – Non è necessario uccidere per vincere, ma è di sicuro più divertente

Alien Isolation è un tipico survival horror dove non dovrete farvi uccidere ma potrete anche evitare di uccidere se l’idea non vi solletica, e finire ugualmente il gioco


Alien Isolation è un survival horror basato sul film Alien di Ridley Scott, capolavoro della fantascienza. Saremo a bordo di un a navicella spaziale alla deriva, completamente soli, e senza armi, alla ricerca di documenti importanti. Nascosto a bordo c’è però uno xenomorfo, un alieno, con cui non riuscirete a venire a patti e da cui dovrete scappare. Non farsi uccidere quindi ma anche non uccidere, o meglio, non sarà necessario farlo.

Gary Nepper, lead designer di Alien: Isolation parlando del gioco, ha specificato infatti che non sarà necessario uccidere nessuno (compresi i bot a bordo) per finire completamente il gioco: “Potrete completare il gioco senza uccidere nessuno. E’ qualcosa che sentivo che il personaggio fosse in grado di fare senza dover essere per forza una sfida. Stiamo parlando di un membro della famiglia Ripley – non è il genere di personaggio che si mette a sparare ai civili perché lo stanno ostacolando per raggiungere un interruttore”

Alien Isolation esce il 7 ottobre 2014. Sarà disponibile per tutte le piattaforme, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One e PC.

Clicca qui per scoprire il DLC gratuito in omaggio a tutti quelli che effettueranno il preorder.

Luca Fallati





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto