Xabi Alonso al Bayern di Guardiola: trattativa lampo

Xabi Alonso al Bayern di Guardiola: trattativa lampo

Dopo 5 stagioni piene di trionfi, Xabi Alonso dice addio al Real Madrid e si trasferisce in Bundesliga


Trattativa lampo quella che ha portato il centrocampista, ormai ex Real Madrid, Xabi Alonso al Bayern Monaco di Pep Guardiola. All’insaputa della stampa e dei tifosi, Real e Bayern hanno chiuso un affare che porterà nelle casse degli spagnoli ben 10 milioni di euro, e nel centrocampo dei bavaresi un giocatore di grande esperienza internazionale.

Il basco, fortemente voluto da Guardiola, ha accettato la proposta dei tedeschi, e si appresta ad affrontare una nuova affascinante avventura. È la seconda volta che il centrocampista si trasferisce dalla Spagna verso un Paese estero. La prima volta, nell’estate del 2004, Xabi si trasferì dalla Real Sociedad, dove era cresciuto, al Liverpool di Benitez. Ai Reds sono arrivati diversi trionfi, tra cui spicca, purtroppo, la Champions strappata al Milan nella celebre finale di Istanbul (in cui, peraltro, andò a segno).

Dopo il ritorno in terra iberica, nel 2009, e la conquista quest’anno della decima con il Real, Xabi ha deciso di migrare ancora una volta, lontano dalla sua terra natia. , stavolta, ha optato per la Germania e per il Bayern Monaco. Guardiola lo accoglierà a braccia aperte, convinto che il basco , 32enne, possa ancora rendere ad alti livelli per almeno altre due stagioni.

Alonso andrà a guadagnare tra i 7 e gli 8 milioni di euro per i prossimi due anni, e proverà a dare l’assalto alla terza Champions della sua prestigiosa carriera. (d.r.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto