Vidal sempre più lontano dalla Juventus. Addio a gennaio?

Vidal sempre più lontano dalla Juventus. Addio a gennaio?

Potrebbe essere giunta al capolinea la storia d’amore tra Vidal e la Juventus. A gennaio il cileno potrebbe lasciare Torino


Continua a tenere banco in casa Juventus il caso Vidal. Il cileno nelle ultime settimane si è reso protagonista di episodi che hanno infastidito, e non poco, lo staff juventino, dirigenza e Allegri su tutti. L’addio alla maglia bianconera, un miraggio fino ad agosto, non sembra più un’ipotesi così inverosimile.

Dopo essere stato fatto fuori dalla formazione titolare contro la Roma di Garcia, per aver tardato ad un allenamento settimanale, il cileno ha sbottato dopo la fine della partita contro i giallorossi. Ciò starebbe indirizzando Marotta a cedere alle lusinghe del Manchester United, o delle altre squadra interessate al cileno, e incassare una cifra vicina ai 35 milioni di euro.

Uno scenario inimmaginabile alla fine di settembre quando chiuse il calciomercato di Serie A, e il cileno rimase alla Juventus nonostante le pressioni dei Red Devils. Ora però le condizioni sono cambiate, e la Juventus, nonostante l’assenza del cileno, è riuscita comunque a vincere tutte le prime sei partite di campionato (a dire il vero, in una di queste Vidal è stato decisivo con una doppietta).

Con i soldi incassati si potrebbe dare l’assalto ad un centrale difensivo, dati gli infortuni di Caceres e del lungodegente Barzagli (Godin primo obiettivo). Oltre al reparto difensivo l’idea sarebbe anche quella di portare a Torino un esterno d’attacco di qualità perla prossima stagione. Tanti i nomi in lizza, ma ancora nessuna strada concreta, almeno fino a quando la telenovela Vidal non finirà. (d.r.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto