Vettel via dalla RedBull, alla Ferrari dal 2015 al posto di Alonso – Ordine qualifiche Formula 1 GP Giappone

Vettel via dalla RedBull, alla Ferrari dal 2015 al posto di Alonso – Ordine qualifiche Formula 1 GP Giappone

Il pilota tedesco 4 volte campione del mondo, Vettel lascerà la RedBull a fine stagione e coronerà il suo sogno di guidare la rossa di Maranello


Formula 1 News – Gran premio del Giappone, Suzuka. Il tifone risparmia il weekend automobilistico giapponese ma un altro tipo di tifone si abbatte sul circus della Formula 1. Sebastian Vettel, 4 volte campione del mondo e campione in carica, ha annunciato che lascerà la scuderia RedBull a fine stagione. Una decisione che era nell’aria da tempo ma che ora è divenuta ufficiale. Al suo posto ci sarà Daniil Kvjat, attualmente alla Toro Rosso, team B della scuderia austriaca. Vettel adesso vuole fortemente la Ferrari mentre pare che Alonso stia per dare l’addio finale al cavallino.

Vettel lascia la RedBull dopo anni e anni di vittorie ma deluso da questa stagione misera. Il suo compagno di squadra Ricciardo lo batte costantemente sia in qualifica che in gara e i tanti problemi di affidabilità della monoposto hanno segnato la classifica. Voglia di cambiare e voglia di rosso, il campione tedesco, erede naturale di Schumacher, non ha mai nascosto il suo amore per la Ferrari e oggi il suo sogno di guidarla potrebbe diventare realtà. Anche perchè un seggiolino a Maranello si sta per liberare, con Alonso in uscita.

Il matrimonio Alonso Ferrari non è stato dei più felici e fruttuosi. Una monoposto mai all’altezza degli avversari, un pilota che ha dovuto aggrapparsi con le unghie e con i denti per racimolare punti iridati. Alonso (ma non la Ferrari come costruttore) è sempre stato il primo dietro all’imbattibile Vettel, ma quest’anno è stata un’impresa persino andare a punti con Raikkonen disperso e molti team minori come Williams e Toro Rosso che hanno umiliato la rossa. Non si può imputare niente al campione spagnolo ma fargli solo gli auguri per una futura competitiva stagione altrove.

Dopo Montezemolo quindi, grande fan di Alonso, un altra partenza, ma anche un arrivo che fa già emozionare e eccitare i ferraristi da troppi anni a secco. Vettel riporta quel tocco di Schumacher che mancava da tanto. Adesso è lecito sognare anche se bisogna ancora concludere al meglio questa stagione.

Ordine di partenza di domani 5 Ottobre, GP Giappone – Suzuka – Qualifiche ufficiali
1. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:32.506
2. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:32.703
3. FIN V.Bottas Williams Mercedes 1:33.128
4. BRA F.Massa Williams Mercedes 1:33.527
5. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari 1:33.740
6. AUS D.Ricciardo Red Bull Renault 1:34.075
7. DEN K.Magnussen McLaren Mercedes 1:34.242
8. GBR J.Button McLaren Mercedes 1:34.317
9. GER S.Vettel Red Bull Renault 1:34.432
10. FIN K.Raikkonen Ferrari Ferrari 1:34.548

11. FRA J.Vergne Toro Rosso Renault 1:34.984
12. MEX S.Perez Force India Mercedes 1:35.089
13. RUS D.Kvyat Toro Rosso Renault 1:35.092
14. GER N.Hulkenberg Force India Mercedes 1:35.099
15. GER A.Sutil Sauber Ferrari 1:35.364
16. MEX E.Gutierrez Sauber Ferrari 1:35.681
17. VEN P.Maldonado Lotus Renault 1:35.917
18. FRA R.Grosjean Lotus Renault 1:35.984
19. SWE M.Ericsson Caterham Renault 1:36.813
Orari Gara di domani e diretta TV
Domenica 5 ottobre, diretta alle ore 08.00 per tutti gli abbonati Sky Sport, mentre in chiaro, in differita su Rai 1 a partire dalle 14.00. Buon divertimento





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto