Verso Chievo-Milan, Formazioni, pronostico e ultime novità

Verso Chievo-Milan, Formazioni, pronostico e ultime novità

Inzaghi e il Milan chiamati all’esame di maturità con l’Hellas. Solo una vittoria per i rossoneri lontano da San Siro.


Da una veronese all’altra. In vista della sfida con l’Hellas, in casa rossonera la parola d’ordine è continuità. Serve riscattare la sconfitta dello scorso anno, quando un super Toni regalò il primo successo in campionato ai veneti. Questa volta Inzaghi sarà chiamato a confermare i passi avanti visti prima della pausa, quando il Milan superò per 2-0 la formazione di Corini.

Un esame di maturità quello che aspetta i rossoneri, dopo i pareggi fuori casa con Empoli e Cesena. Solo una vittoria per la formazione di Superpippo lontano da San Siro. Adesso serve la svolta. Al Bentegodi l’allenatore dovrà fare a meno di Menez, l’uomo in del reparto offensivo. Un problema alla coscia ha messo fuori gioco il francese, al suo posto ci sarà quindi El Shaarawy, che completerà il tridente insieme a Honda e Fernando Torres. Proprio lo spagnolo vuole emulare quanto fatto in passato dal suo allenatore: “Sono qui per vincere come Pippo – ha sottolineato in un’intervista la punta – il mio obiettivo è ottenere lo scudetto prima di tutto, anche se devo adattarmi meglio al calcio italiano”.

Oltre alla novità El Shaarawy, a centrocampo sarà schierato Essien con Bonaventura e Muntari, vista l’assenza per squalifica di De Jong. In porta invece si rivede invece Diego Lopez, fuori dalla seconda di campionato nel rocambolesco 4-5 del Tardini. In casa Verona qualche dubbio a centrocampo per Mandorlini, alle prese con le defezioni di Campanharo, Obbadi e Sala. Sulla mediana spazio a Ionita, Tachtsidis e Hallfredsson, mentre in avanti Toni, assistito da Jankovic e Gomez.
Pronostico tutt’altro che scontato quello del Bentegodi, con entrambe le squadre alla ricerca di conferme. Pronostico: 1-1.

Verona (4-3-3): Rafael; Martic, Marquez, Moras, Agostini; Ionita, Tachtsidis, Hallfredsson; Juanito Gomez, Toni, Jankovic. All.: Mandorlini.
Milan (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Alex, Rami, De Sciglio; Muntari, Essien, Bonaventura; Honda, Torres, El Shaarawy. All.: Inzaghi.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto