Torino VS Inter orari, diretta tv e streaming Serie A, probabili formazioni

Torino VS Inter orari, diretta tv e streaming Serie A, probabili formazioni

L’Inter di Mazzarri apre il campionato 2014-2015 a casa del Torino in una sfida tra le due squadre appena qualificate per la prossima Europa league, da una parte mancherà Cerci, dall’altra è indisponibile Palacio, scopri come vedere la partita in tv e in streaming e le probabili formazioni


Serie A Postiticpo serale prima giornata, allo stadio Olimpico di Torino i granata di mister Ventura affrontano l’Inter di Walter Mazzarri nell’esordio stagionale 2014-2015. Entrambe le squadre arrivano da una vittoria con annessa qualificazione per la fase a gironi dell’Europa League. Il Torino ha vinto giovedì sera per 1-0 contro l’RNK Spalato (dopo lo 0-0 dell’andata) mentre i neroazzurri hanno vinto agevolmente davanti al pubblico di casa contro lo Stjarnan, formazione islandese, per 6-0 (dopo il 3-0 dell’andata). Una fase positiva che nessuna delle due squadre vuole interrompere per iniziare il campionato con il passo giusto. Vediamo quindi le probabili formazioni per la partita che inizierà questa sera, 31 agosto, alle ore 20.45.

Prima uno sguardo alla diretta tv e lo streaming, dove vedere la partita insomma.
Il match potrà essere seguito in diretta tv sia su Sky che su Mediaset Premium a partire dalle 20.30. Per tutti gli abbonati inoltre, ci sarà la possibilità di seguire il match anche in diretta streaming, attraverso Sky Go e Premium Play, o Sky Online acquistando il singolo evento.

Probabili formazioni:
Il Torino conferma il modulo 3-5-2 con Padelli tra i pali. Difesa composta dal trio Bovo, Glik, Moretti. A centrocampo il giocatore granata più al centro del mercato dopo Cerci, Darmian, reduce da un super Mondiale in Brasile, poi Nocerino, Benassi, El Kaddouri, Molinaro. Attacco composto dall’ex Juve Quagliarella e da Barreto. Cerci sembra a un passo dall’Arsenal.

L’inter risponde con lo stesso medesimo modulo, 3-5-2 e con una rosa molto diversa da quella dell’anno scorso. In porta parte Handanovic, difesa con Ranocchia, Vidic neo arrivato e Juan Jesus. A centrocampo ci sono Nagatomo, Kovacic, M’Vila, Hernanes e Dodò già autore di due goal nelle amichevole e partite estive. Attacco con Osvaldo, al debutto in neroazzurro e Icardi. Indisponibile Palacio.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto