Suarez squalificato per il morso a Chiellini – UFFICIALE FIFA

Suarez squalificato per il morso a Chiellini – UFFICIALE FIFA

La FIFA ha emesso il su pesante verdetto nei confronti del calciatore dell’Uruguay Luis Suarez


Da martedì sera, giorno in cui si è giocata a Natal la partita dei Mondiali di Brasile 2014 tra Italia e Uruguay, stava aspettando di conoscere il destino di Luis Suarez, che durante la partita ha morso la spalla di Giorgio Chiellini. La commissione della FIFA ha emesso il suo verdetto, con una maxi squalifica nei confronti del calciatore.

Luis Suarez ha avuto la sua punizione per il gesto commesso ai danni del calciatore della Nazionale italiana Giorgio Chiellini. Dopo un’attenta indagine sull’accaduto, sostenuta anche dalla prova TV, la commissione decisionale della Federazione Internazionale delle Associazioni Calcistiche ha squalificato il calciatore uruguaiano per 9 gare internazionali, più 4 mesi da ogni competizione.

Possono dichiararsi finiti, dunque, i Mondiali del Brasile 2014 per Luis, che ha forse sottovalutato la gravità del gesto commesso, tra l’altro non per la prima volta, durante la partita. Suarez non solo non potrà giocare, ma non potrà entrare negli Stadi per tutta la durata della squalifica e, infine, dovrà pagare una multa di 100 mila franchi svizzeri, ovvero circa 80 mila euro, per l’accaduto.

Una piccola rivincita per la Nazionale italiana che ha subito delle ingiustizie arbitrali durante la partita contro l’Uruguay: prima l’espulsione, ingiustificata, di Marchisio; poi il morso di Suarez totalmente ignorato. Potete vedere le immagini più divertenti del Web sull’accaduto cliccando QUI. (l.c.)

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto