Suarez chiede scusa a Chiellini – Mondiali 2014

Suarez chiede scusa a Chiellini – Mondiali 2014

Luis Suarez in una lettera postata sul suo sito si è scusato con Giorgio Chiellini per il morso durante Italia Uruguay ai Mondiali


Pochi minuti fa Luis Suarez, attaccante dell’Uruguay e del Liverpool, recentemente punito con una squalifica di 9 partite e 4 mesi di interdizione da qualsiasi evento calcistico professionista, ha pubblicato una lettera di scuse all’indirizzo di Giorgio Chiellini, vittima di un suo morso durante Italia Uruguay, partita che ha visto l’eliminazione dai Mondiali dell’Italia.

Il giocatore uruguagio inizia la sua lettera così “Dopo diversi giorni in cui sono tornato a casa dalla mia famiglia, ho avuto l’opportunità di avere un po’ di pace e riflettere su quello che è successo durante Italia-Uruguay del 24 giugno scorso. Indipendentemente dal misfatto e dalle dichiarazioni contrastanti che sono trapelate durante gli ultimi giorni, che sono state del tutto prive delle intenzioni di interferire con l’ottima performance della mia Nazionale, la verità è che il mio collega Giorgio Chiellini ha subito i segni fisici di un morso che io gli ho dato“.

Per tanto” continua Suarez “Sono veramente dispiaciuto per quello che è successo, mi scuso con Giorgio Chiellini e con tutta la famiglia calcistica, giuro davanti a tutti che non si verificheranno mai più incidenti simili. Montevideo 30 giugno 2014″. Parole che sembrano sincere, o almeno ce lo auguriamo dato che questa è stata la terza “azzannata” che ha rifilato.

Nei giorni scorsi Chiellini aveva dichiarato di aver perdonato Suarez, e che si dispiaceva per la sua famiglia, inoltre riteneva la pena inflittagli dalla FIFA troppo severa. Adesso sembra che l’intera faccenda sia chiusa.

Luca Fallati

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto