Stresa accoglie l’Off Shore con lo Skydive Dubai – Xcat World Series 2014

Stresa accoglie l’Off Shore con lo Skydive Dubai – Xcat World Series 2014

Anche quest’anno la perla del Lago Maggiore offre il proprio scenario all’edizione 2014 dello Skydive Dubai – Xcat World Series 2014 dal prossimo 20 al 22 giugno


Stresa. Già l’edizione dello scorso anno riscosse un successo senza precedenti e le premesse per bissare l’eccezionalità dell’evento anche nell’edizione 2014 della competizione di Off Shore dello Skydive Dubai – Xcat World Series ci sono tutte. Stresa e il suo lago rappresentano lo scenario ideale per questa tipologia di competizione internazionale, e gli organizzatori non disdegnano affatto di inserirlo nel calendario ufficiale insieme ad altre illustre sedi di livello mondiale. In questi giorni la città è stata presa d’assalto da imponenti bilici, gru e quant’altro per l’allestimento degli scafi, del campo di gara e della esclusiva area hospitality, pronta ad accogliere appassionati e amanti di questa specialità motoristica. Compresi naturalmente i numerosi Vip al seguito che rappresentano e rappresenteranno anche in quel di Stresa la giusta cornice di questa disciplina che anima indiscutibilmente la vita dei principi e sultani degli Emirati Arabi in primis.

Roberto Cavalli e Donatella Versace, per citare solamente due famosi stilisti appassionati dell’Off Shore, hanno già fatto capolino nelle edizioni che furono per assistere alle attraenti gare tenutesi a Stresa. La possente macchina si è già messa in moto e, tra qualche ora, prenderà il via ciò che per la specialità viene considerato al pari di un Gran Premio di Formula 1. Diciassette sono gli scafi iscritti all’edizione 2014 dello  Skydive Dubai – Xcat World Series, e Stresa rappresenta per loro il Round 4 dopo Dubai e Fujairah ( Emirati Arabi ), e Napoli, dove si è tenuto il Round 3 esattamente il mese scorso. Dopo Stresa la carovana farà tappa nell’ordine a Cascais ( Portogallo ) e Ningbo e Hailing Island ( Cina ) per concludersi definitivamente a Dubai il 13 dicembre. Attualmente la classifica generale è guidata con 1200 punti dall’equipaggio di Fazza, gestito in gara dai piloti Arif Al Zaffain e Nadir Bin Hendi. Al secondo posto, con 620 punti, la coppia di piloti Jay Price e Al Dhaheri a bordo di Skydive Dubay rappresentano i campioni uscenti della competizione stresiana.

Lo scorso anno proprio in quel di Stresa Jay Price e Al Dhaheri conquistarono la prima vittoria allo Skydive Dubai – Xcat World Series 2013. Chiude la classifica generale dei primi attuali tre piazzati, l’imbarcazione italiana Six con 440 punti, i cui timoni sono gestiti dalla coppia di piloti tutta tricolore composta da Tomaso Polli e Matteo Nicolini. Davanti allo strapotere degli scafi degli Emirati Arabi la compagine italiana risulta ben agguerrita con ben tre imbarcazioni nelle prime sei posizioni della classifica generale attuale. E la gara di Stresa rappresenta per i colori italiani il secondo appuntamento tra le “ acque “ amiche. Il tifo italiano non mancherà certamente, ma l’internazionalità della città di Stresa darà a modo anche alle compagini straniere di essere sostenuti dai propri connazionali. Non rimane, quindi, che accendere i motori e dare il via venerdì 20 all’edizione 2014 dello Skydive Dubai – Xcat World Series. Per l’occasione anche il servizio meteorologico da bel tempo per gli interi tre giorni di gara. E non è da poco.

Francesco Serviente





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto