Serie A: Sassuolo-Juventus 1-1, Zaza ferma la marcia di sei vittorie consecutive dei bianconeri

Serie A: Sassuolo-Juventus 1-1, Zaza ferma la marcia di sei vittorie consecutive dei bianconeri

Dopo sei vittorie consecutive in campionato, si ferma la marcia della Juve di Allegri. Solo un pari per i bianconeri contro il Sassuolo


La Juve stecca al ritorno dalla pausa. Bianconeri che non riescono ad andare oltre l’1-1 nella trasferta emiliana contro il Sassuolo. Primo pareggio in campionato per Massimiliano Allegri, dopo una striscia di vittorie che durava da sei giornata. La Roma resta sempre dietro, ma il distacco ora è di solo un punto.

Juve contratta nelle prime fasi dell’incontro. I padroni di casa ne approfittano Zaza, grazie ad un preciso sinistro su assist di Longhi che trafigge Buffon. Il gol incassato sveglia i bianconeri, che al 19’ ristabiliscono le distanze. Tevez ruba palla sulla linea di fondo campo, serve Pogba, il cui destro a giro da fuori area si insacca alle spalle di Consigli. Sul finale di tempo è ancora il centrocampista francese a cercare la rete del sorpasso, ma il portiere neroverde è decisivo a chiudere, superandosi anche sul seguente tentativo di Tevez.

Nella ripresa i padroni di casa cercano di alzare il ritmo. Ci prova Berardi su punizione che sfiora il palo. Al 20’ ancora Sassuolo protagonista, con la botta di Zaza respinta con i pugni da Buffon. Allegri decide allora di mischiare le carte, inserendo Marchisio e Coman per Evra e Llorente. Juve che passa quindi al 4-3-3 alzando il baricentro. Nel finale il tecnico dei piemontesi getta nella mischia anche Giovinco, ma il risultato non cambia. L’ultimo a non arrendersi è Pogba, ancora una volta Consigli ci si mette di mezzo a chiudere la strada.

Sassuolo-Juventus 1-1

SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Terranova, Cannavaro (9’pt Antei ), Acerbi; Vrsaljko, Magnanelli, Missiroli (33’st Taider), Longhi; Berardi, Zaza, Sansone (22’st Biondini). A disp.: Pomini, Polito, Gazzola, Bianco, Missiroli, Chibsah, Floccari, Pavoletti, Gliozzi. All.: Di Francesco
JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo (35’st Giovinco), Pereyra, Evra (15’st Marchisio); Tevez, Llorente (20’st Coman). A disp.: Storari, Rubinho, Padoin, Mattiello, Asamoah. All.: Allegri
Arbitro: Banti.
Marcatori: 11’pt Zaza, 19’pt Pogba.
Ammoniti: Pogba, Acerbi, Bonucci
Espulso: 49’st Allontanato Padoin dalla panchina per proteste.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto