Serie A: Cagliari-Milan, probabili formazioni, diretta tv e streaming, pronostico e uomo partita

Serie A: Cagliari-Milan, probabili formazioni, diretta tv e streaming, pronostico e uomo partita

In Sardegna Inzaghi e il suo Milan chiamati alla prova Cagliari, in attacco Menez favorito su El Shaarawy


Impegno al Sant’Elia per il Milan di Inzaghi. Bisogna rimanere aggrappati al terzo posto, distante solo un punto e ora occupato dall’Udinese di Stramaccioni. I rossoneri ripartono dall1-1 casalingo di domenica sera con la Fiorentina, cercando di replicare la prestazione di Verona, quando un super Honda stese i veneti.

Otto punti in quattro gare lontano da San Siro per la formazione di Inzaghi. Con il Cagliari serve ore proseguire la striscia positiva, su un campo dove i sardi hanno ottenuto un solo punto in tre partite. L’allenatore del Milan si affiderà al 4-3-3, con Torres titolare dal primo minuto, affiancato da Honda e Menez. Il francese è in ballottaggio con El Shaarawy, ma il faraone sembra destinato a partire dalla panchina. In difesa Rami favorito su Alex, mentre Poli si candida per una maglia da titolare a centrocampo.

Si punta invece sull’entusiasmo in casa rossoblu. Le quattro reti rifilate all’Empoli sono sicuramente un innesto di fiducia per la squadra di Zeman. Il boemo potrà contare su tutti gli uomini a disposizioni. Rientra Conti in regia, mentre Sau potrà contare su Ibarbo e Cossu come compagni di reparto.

Milan favorito, anche se il Sant’Elia resta sempre un campo particolarmente insidioso. Pronostico 1-3.

Uomo partita: Inzaghi punterà sul ritorno al gol del francese Menez, mentre Zeman sulle temibili incursioni di Ibarbo.

Appuntamento alle ore 20:45 su Sky Calcio 2HD e Premium Calcio, in streaming SkyGo e Premium Play.

PROBABILI FORMAZIONI

Cagliari (4-3-3): Cragno; Avelar, Capuano, Rossettini, Balzano; Ekdal, Conti, Crisietig; Ibarbo, Sau, Cossu. A disp.: Colombi, Murru, Benedetti, Ceppitelli, Pisano, Cappello, Dessena, Donsah, J.Pedro, Fiarias, Longo, Rangel de Silva. All.: Zeman.

Milan (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Rami, Zapata, De Sciglio; Muntari, De Jong, Poli; Honda, Torres, Menez. A disp.: Diego Lopez, Agazzi, Alex, Bonera, Armero, Essien, Van Ginkel, Bonaventura, Saponara, Niang, El Shaarawy, Pazzini. All.: Inzaghi.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto