Serie B – 19° giornata – Risultati, marcatori e classifica

Serie B – 19° giornata – Risultati, marcatori e classifica

Una scoppiettante giornata nel campionato cadetto scandita da goal ed emozioni. Analizziamo il tutto nei dettagli


L’anticipo fra Modena e Salernitana è un vero e proprio scontro play-out. Gli uomini allenati da Hernan Crespo hanno la meglio e vincono per 2 a 0 grazie alle reti di Belingheri e Granoche.

Sfida play-off nel match del Friday night tra Perugia e Livorno. Gli umbri asfaltano gli ospiti con un roboante 4 a 1. Goal iniziale per i toscani di Moscati, ma per la squadra di Bortolo Mutti non è serata. Poco dopo infatti viene espulso Comi e da lì in poi è un monologo biancorosso. A segno Drole, Ardemagni (2) e Parigini.

Sesta vittoria consecutiva per il rullo compressore Novara che espugna anche il campo dell’Ascoli. Vantaggio azzurro con Galabinov e raddoppio firmato da Gonzalez. I bianconeri tentano la rimonta col rigore di Bellomo, ma la magica serpentina palla al piede di Viola chiude i conti. Ascoli 1, Novara 3.

1 a 1 fra Trapani e Pro Vercelli. A Coronado risponde Beretta.

Mezzo passo falso per il Brescia che viene fermato sull’ 1 a 1 dallo Spezia. Liguri in vantaggio con Calaiò e pareggio del solito Caracciolo.

L’Avellino passa sul campo del derelitto Como per 1 a 0 in virtù della rete di Nitriansky.

La capolista Crotone viene raggiunta all’ultimo in trasferta a Latina. Padroni di casa in vantaggio con Esposito, ma i rossoblù di Ivan Juric ribaltano la situazione con Ricci su rigore e il bomber Budimir. Allo scadere 2 a 2 definitivo di Acosty.

Vola l’Entella che travolge 4 a 1 il Vicenza, sempre più invischiato nei bassifondi della classifica. Liguri in vantaggio con Pedro Ferreira, pareggio momentaneo di Galano e match in discesa con la doppietta di Caputo (il primo su rigore) e Masucci.

Il Cesena archivia la pratica Ternana con un perentorio 4 a 0. Reti di Rosseti, Kessié, Caldara e del gioiellino Sensi su punizione.

Il derby tra Lanciano e Pescara termina 2 a 1 per la squadra di Massimo Oddo. Vantaggio biancoazzurro siglato da Caprari e raddoppio di Memushay. Per i rossoneri goal inutile di Di Cecco.

Infine, eccoci al match clou della giornata tra Cagliari e Bari. Hanno la meglio i rossoblù che passano per 2 a 1 grazie alle marcature di Melchiorri e Sau, mentre per gli ospiti a segno Rosina su punizione.

In classifica vetta solitaria per il Crotone, braccato dal Cagliari staccato di una sola lunghezza. Balzo in avanti del Novara che sale al terzo posto, scavalcando il Bari quarto. Zona play-off affollata, con il Pescara che aggancia il Brescia al quinto posto, seguite a ruota da Cesena ed Entella. Nelle retrovie Vicenza e Salernitana devono guardarsi alle spalle. Chiudono agli ultimi tre posti Ascoli, Lanciano e Como.

Flavio Frontini





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto