Roma sorteggi Champions: girone di ferro con Bayern e City

Roma sorteggi Champions: girone di ferro con Bayern e City

I giallorossi sono stati inseriti nel gruppo E con Bayern, City e Cska Mosca


Non è andata di lusso alla Roma nel sorteggio della fase a gironi di Champions. La squadra giallorossa, inserita in quarta fascia, farà parte del girone, probabilmente, più complicato tra quelli sorteggiati. Totti e compagni dovranno giocarsi, infatti, le loro chance di qualificazione contro i tedeschi del Bayern Monaco, gli inglesi del Manchester City e i russi del Cska Mosca.

Per i tedeschi non c’è bisogno di presentazioni. Guardiola può contare su uno dei migliori team al mondo, a cui sono stati aggiunti negli ultimi giorni, giocatori come Xabi Alonso e l’ex romanista Benatia. Proprio il marocchino, appena venduto dai giallorossi, per uno strano scherzo del destino ,si troverà subito contro la sua ex-squadra . I campioni d’Inghilterra, come ogni anno, si presentano ai nastri di partenza come una delle favorite. La squadra dello sceicco Mansour, grazie ai massicci investimenti effettuati negli anni, ha sviluppato notevolmente il proprio potenziale, configurandosi come uno dei migliori team a livello europeo. Quest’anno ha aggiunto, ad una rosa già qualitativamente fortissima, i francesi Sagna e Mangala, il brasiliano Fernando e l’ex Chelsea Frank Lampard, in prestito fino a Gennaio. Chiude il girone il Cska Mosca, sulla carta la squadra più debole del gruppo. Nei russi spiccano il capitano Akinfeev e il fantasista Dzagoev, mentre l’attacco sarà affidato a Doumbia, obiettivo di mercato di diversi club europei.

Rudi Garcia non potrà dormire sonni tranquilli, ma d’altronde l’inserimento in quarta fascia non lasciava presagire nulla di buono. I giallorossi dovranno giocarsi le loro speranze di qualificazione, probabilmente, contro il City di Pellegrini, con l’incognita delle fredde trasferte russe.

Pallotta, dal canto suo, ha mostrato ottimismo, nonostante le ovvie difficoltà del girone. Il presidente americano si è mostrato fiducioso sulle potenzialità della sua squadra, che sarà temuta anche da club più blasonati, come il Bayern o il City. (d.r.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto