Piqué: burla poco gradita in volo

Piqué: burla poco gradita in volo

Piqué fa esplodere una fialetta puzzolente nel volo che ha portato il Barcellona in Finlandia per un amichevole


Che Gerard Piqué non sia esattamente un calciatore riservato e timido lo si sapeva già. Oltre ad essere al centro della cronaca rosa per la sua love story con la cantante colombiana Shakira, il difensore spagnolo è considerato un tipo abbastanza vivace all’interno dello spogliatoio del Barcellona.

Non sarà certo un Paul Gascoigne né un Mario Balotelli, ma Piqué non è di sicuro un tipo noioso e ieri ha confermato questa sua peculiarità. Infatti, nel volo che ha portato la squadra blaugrana a Helsinki per l’amichevole pre-campionato contro l’HNK, il centrale della nazionale spagnola ha avuto la poco felice idea di far esplodere una fialetta di liquido maleodorante, di quelle che i bambini usano nel periodo carnevalesco.

Peccato per Piqué che siamo ad agosto e che, soprattutto, i passeggeri del volo non l’abbiano proprio presa bene. Dopo la rottura della fialetta, infatti, l’odore poco gradevole si è sparso per tutto il velivolo. Com’era prevedibile, tranne per Piqué evidentemente, la reazione dei passeggeri è stata un mix tra disgusto e incredulità. La scena, comunque esilarante, è proseguita con alcune persone che cercavano di combattere il fetore con deodoranti e profumi.

Ripreso dagli assistenti di volo, palesemente infastiditi per l’accaduto, l’infantile Piqué ha chiesto scusa, e il volo è proseguito senza altri intoppi. Una burla da terza media che non farà piacere al Barcellona, ma che farà sorridere i tanti fan del difensore blaugrana. (d.r.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto