Olympiacos vs Juventus – Roberto, Alvaro Morata e Dominguez – Le pagelle dei protagonisti

Olympiacos vs Juventus – Roberto, Alvaro Morata e Dominguez – Le pagelle dei protagonisti

Le pagelle di Olympiacos-Juventus premiano Morata per i bianconeri e Roberto per i greci


Ancora una volta la Champions regala brutte sorprese ai bianconeri. Questa volta è l’Olympiacos, a condannare alla seconda sconfitta consecutiva la formazione di Allegri. Basta un sinistro dell’ex rosanero Kasami, al 36’ della prima frazione, per mettere i tre punti in cassaforte e conquistare la leadership del girone.

Nonostante il passivo, la Juve cambia marcia nella ripresa, trovando in Morata l’unico uomo a rendersi pericoloso. L’ex attaccante del Real, partito da primo minuto al posto di Llorente, tiene sotto scacco la difesa greca. I bianconeri premono sull’acceleratore, dall’altra parte, però, bisogna fare i conti con un super Roberto, in serata di grazia. Un deja vù per i bianconeri, che ricorda l’infelice trasferta dello scorso anno a Copenaghen, quando Wiland fermò i bianconeri sull’1-1.

I protagonisti della serata:

ROBERTO 8: Il portiere biancorosso, dopo un primo tempo da normale amministrazione, è subito decisivo sul tiro cross di Pogba, tirando fuori dalla rete il pallone con uno straordinario colpo di reni. Il numero uno dei greci si ripete anche su Tevez, mentre è da applausi la deviazione sulla girata di Morata.

DOMINGUEZ 7: Una vera e propria spina nel fianco della difesa bianconera. L’attaccante corre, si propone e ed è decisivo nell’azione del gol che vale la vittoria. Il suo fisico regge per 85 minuti, in seguito lascia il posto a Fuster.

MORATA 6,5: Nella tragedia greca andata in scena al Karaiskakis, lo spagnolo è l’unico a non darsi per vinto. Aveva il compito di sostituire Llorente ed è stato all’altezza, addirittura meglio di Tevez. Prova in tutti i modi a cercare il gol, ma Roberto ci si mette di mezzo.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto