NBA – Il quadro per i Playoff è completo

NBA – Il quadro per i Playoff è completo

Tutto pronto per i playoff NBA mentre si giocano le ultime partite, il derby di New York va ai Knicks mentre i Clippers passeggiano con i Nuggets


Solo due gare nella notte NBA e prive di particolare interesse. Domani ci sarà l’ultimissima gara della stagione regolare con ben 15 partite e tutte le squadre della lega coinvolte. I risultati di ieri 15 aprile: New York Knicks 109 Brooklyn Nets 98, Denver Nuggets 105 Los Angeles Clippers 117. E’ ormai definito il quadro dei playoff, manca solo da definire al meglio gli accoppiamenti.

I Knicks vincono la terza sfida, su quattro gare stagionali, nel derby di New York contro i Nets. Partita più simile a un’amichevole che a una vera partita di stagione. Manca Carmelo Anthony, fuori per la spalla, e tutte le star come Pierce, Garnett, Williams e Chandler limitate a pochi minuti. Dominio Knicks in casa Nets con un Aldrich da 13+13 uscendo dalla panca. Dall’altra parte Thorton bombarda da 3 e chiude con 24. Brooklyn si prepara ai playoff mentre New York spera nel futuro con Phil Jackson.

A Los Angeles invece è andata in scena la sfida tra Clippers e Nuggets con i padroni di casa in corsa per il secondo posto a ovest. Nervosismo per Blake Griffin che ha preso il suo sedicesimo tecnico stagionale. Doc Rivers lo lascerà fuori per la gara di stanotte per farlo riposare e sbollentare in vista playoff. Anche qui partita dallo scarso interesse con Mozgov che chiude con un altra doppia doppia e Chris Paul spiega la pallacanestro leggendo alcuni passi della sua bibbia.

E adesso la top 5, le migliori 5 azioni della notte NBA

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto