NBA 2K15 – Tra carriera e face scan, oggi il debutto

NBA 2K15 – Tra carriera e face scan, oggi il debutto

Da oggi nei negozi NBA 2K15, con succosissime novità soprattutto per le edizioni console di nuova generazione


Da pochi giorni la stagione NBA 2014-2015 ha iniziato a scaldare i motori con la preseason ma per i fan c’è già l’opportunità di giocare per il titolo. Come? Grazie a NBA 2K15 uscito in tutti i negozi da qualche ora, oggi 9 ottobre, per tutte le console, Xbox One, Xbox 360, PlayStation 3, PlayStation 4 e per PC. Un capitolo rivoluzionario che introduce moltissime novità grazie soprattutto alle possibilità delle console di nuova generazione.

Una su tutte è il face scan, che sarà disponibile solo per PlayStation 4 e Xbox One. NBA 2K è qualche anno che punta in maniera massiccia sull’immedesimazione totale del videogiocatore e dopo le modalità My Career e My Player, che simulavano l’intera carriera di un giocatore, dall’anno da rookie fino al ritiro, attraverso vittorie, sconfitte, scambi, licenziamenti e titoli di giornali e cartelloni pubblicitari, adesso il giocatore virtuale potrà avere esattamente le nostre fattezze.

Basterà farsi una foto con il Kinect o con la PlayStation Camera e il gioco scannerizzerà il nostro volto e lo imprimerà su un modello digitale. Funziona? Come sono i primi risultati? Magari non sono proprio bellissimi, basta farsi un giro su Twitter per trovare le immagini più divertenti della rete.

Ecco qua qualche breve esempio

NBA 2k15 Player Scan 2

NBA 2k15 Player Scan

NBA 2k15 Player

Tutte le news su NBA 2K e la NBA in generale





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto