Mondiali 2014 – Germania Argentina finale coppa del mondo, formazioni, arbitro, streaming diretta Rai

Mondiali 2014 – Germania Argentina finale coppa del mondo, formazioni, arbitro, streaming diretta Rai

Alle ore 21 su Rai 1, Sky e in streaming va in scena dal Maracana di Rio de Janeiro, la finale dei campionati del mondo di calcio, Argentina Germania, arbitro l’italiano Rizzoli


Mondiali 2014 – Argentina e Germania per la coppa del mondo. Questa sera alle ore 21, allo stadio di Maracana di Rio de Janeiro, scendono in campo l’Argentina di Lionel Messi e la Germania di Thomas Muller per la finale dei campionati del mondo di calcio 2014 in Brasile. A dirigere l’incontro sarà l’italiano Nicola Rizzoli. Calcio d’inizio alle ore 21 quindi e non alle consuete 22, in diretta sui canale Rai 1 HD, in chiaro e per gli abbonati su Sky Mondiale 1 HD. Per tutti quelli che vorranno vedere la gara in streaming ci sono i siti Rai.TV e i servizi di SkyGo e SkyOnline. Queste le probabili formazioniClicca qui per scoprire il percorso delle due squadre fino alle finali.

Terza finale per queste due nazionali. La prima finale della coppa del mondo di calcio tra Argentina e Germania si giocò in Messico nel 1986 quando l’albiceleste del pibe de oro Diego Armando Maradona, si impose per 3-2. Decisivo il goal di Burruchaga al 83esimo su assist di Maradona. Quattro anni dopo a Italia 90, la Germania si vendicò vincendo 1-0 con goal di Brehme dal dischetto dopo una gara scialba e con poche emozioni e molte sviste arbitrali. Parità perfetta quindi tra le due, che verrà inesorabilmente meno quest’anno. Queste le probabili formazioni.

I panzer di Joaquim Loew schierano il classico modulo 4-2-3-1. Il super portierone Neuer tra i pali. Hoewedes, Hummels, Boateng e Lahm a comporre la diga difensiva. Khedira, Schweinsteiger davanti alla difesa con Ozil, Kroos, e Muller dietro l’unica punta, il capocannoniere di tutti i tempi dei mondiali con 16 reti, Mirosalv Klose, della Lazio. Dopo i 7 gol rifilati al Brasile, la Germania non vuole più fermarsi.

Sabella risponde con i suoi 11 secondo il modulo 4-4-2. L’eroe dei rigori contro l’Olanda in semifinale Romero, parte in porta. Zabaleta, Demichelis, Garay e Rojo in difesa. Di Maria torna titolare dopo aver saltato la semifinale per infortunio, Biglia, Mascherano, nonostante l’infortunio all’ano contro l’Olanda, e Lavezzi a centrocampo. Messi e il pipita Higuaín in attacco. Lionel la pulce ha parlato di ancora un piccolo passo verso il titolo, mentre Maradona ha suonato la carica ai suoi.

Arbitro sarà Nicola Rizzoli, italiano classe 1971, internazionale dal 2007. Segue le orme dei suoi predecessori Collina e Lo Bello. E’ l’unico italiano rimasto in Brasile dopo l’eliminazione degli azzurri. La sfid vede contro le nazionali degli ultimi due papi, la Germania di Benedetto XVI, Joseph Ratzinger, e l’Argentina dell’attuale papa, Jorge Mario Bergoglio, papa Francesco I, tifosissimo del San Lorenzo. Chissà se la vedranno insieme.

Venti i precedenti mondiali tra le due squadre. 6 le vittorie tedesche, 5 i pareggi e 9 le vittorie degli argentini. Parità assoluta invece per i gol, 28 a testa. I bookmaker danno favorita la Germania con ampio margine. Il nostro pronostico è: Germania vincente 3-1.

Luca Fallati





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto