Milan – PSV: formazioni e precedenti

Milan – PSV: formazioni e precedenti

I rossoneri si giocano la qualificazione alla fase a gironi della Champions League


E’ la serata da “dentro o fuori”, la partita che potrà decidere il futuro della stagione del Milan, il mercato, e il destino di Massimiliano Allegri.

Questa sera, alle ore 20.45, andrà in scena a San Siro il match di ritorno dei preliminari di Champions League tra Milan e PSV Eindhoven, dopo che la gara d’andata in Olanda si è conclusa sull’1-1.

Il pareggio con gol in trasferta è favorevole ai rossoneri, che però non potranno giocare per lo 0-0, alla luce soprattutto della pessima prova offerta contro il Verona nella prima giornata di campionato.
I ‘ragazzotti’ di mister Allegri sono quindi chiamati al riscatto davanti al proprio pubblico e di fronte ad un avversario che ha dimostrato di essere in palla e molto temibile.

Statisticamente si tratta del quarto confronto ufficiale tra il Milan e la compagine di Eindhoven.
Oltre ad un’amichevole disputata in Olanda nel precampionato della stagione 1988-89 e vinta dai rossoneri per 2-0, le due squadre si sono affrontate in tre edizione della Champions League.

Nell’edizione 1992-93 (la prima con l’attuale denominazione del trofeo, la ‘vecchia’ Coppa dei Campioni), il Milan colse un doppio successo vincendo per 2-1 in trasferta e per 2-0 in casa. Particolarmente significativa fu l’affermazione al Philips Stadion poiché si trattò della prima vittoria ufficiale per una squadra italiana di club in Olanda.

Molto più importante e sentita è stata la semifinale dell’edizione 2004-05. Al ‘Meazza’ la squadra allenata allora da Carlo Ancelotti vinse per 2-0, per poi difendere questo risultato con le unghie e i denti nel soffertissimo ritorno ad Eindhoven perso per 3-1, ma che consentì comunque al Milan di qualificarsi per la finale.

L’anno dopo ci fu l’ultimo doppio confronto, fino ad ora, nella fase a gironi, con un bilancio però favorevole agli olandesi, che pareggiarono 0-0 a Milano e s’imposero in patria per 1-0.

Per la partita di questa sera che segnerà inevitabilmente il futuro della stagione milanista, Allegri si affida nuovamente al tridente d’attacco con Balotelli, El Sharaawy e Boateng, e ai rientri di De Jong a centrocampo e di De Sciglio in difesa. (m.t.)

Le probabili formazioni:

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, De Sciglio; Muntari, De Jong, Montolivo; Boateng, Balotelli, El Shaarawy. A disp.: Amelia, Silvestre, Constant, Emanuelson, Poli, Niang, Robinho. All.: Allegri.

Psv Eindhoven (4-1-4-1): Zoet; Brenet, Bruma, Rekik, Willems; Schaars; Park, Wijnaldum, Maher, Depay; Matavz. A disp.: Tyton, Arias, Jorgensen, Bakkali, Toivonen, Locadia, Jozefzoon. All.: Cocu.
Arbitro: Clattenburg (ING)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto