Mauro Icardi e Maxi Lopez – tutto il pomeriggio rovente nel segno di Wanda Nara

Mauro Icardi e Maxi Lopez – tutto il pomeriggio rovente nel segno di Wanda Nara

L’Inter, anche grazie ad un Handanovic superlativo, batte la Sampdoria con un perentorio 4-0, ecco tutte le emozioni e le polemiche di un incontro di gossip più che di calcio


Mauro Icardi, Maxi Lopez e Wanda Nara: tutti aspettavano Sampdoria-Inter per vivere 90 minuti all’insegna non solo delle emozioni sportive. Il gossip legato ai due calciatori ed alla soubrette ha monopolizzato la cronaca rosa degli ultimi tempi. Lo scontro in campo tra i due attaccanti ha visto prevalere, con tanto di polemiche, l’ex di turno, autore di una doppietta. I ragazzi di Walter Mazzarri, per la cronaca, hanno vinto 4-0 contro l’11 di Sinisa Mihajlovic.

Palla al centro, anzi no. I giocatori si stringono la mano, Maxi Lopez si risparmia questo gesto con il suo antagonista amoroso. Gli spalti del Marassi si scaldano ed Icardi è ovviamente il bersaglio numero 1. Tuttavia Mauro la mette: 13 minuto, cross in mezzo all’area blucerchiata e tap-in vincente. Esultanza polemica con l’argentino che chiede alla curva dei sui ex tifosi di alzare la voce: è un tripudio di insulti con tanto di ammonizione.

Handanovic para l’impossibile, Walter Samuel raddoppia, Icardi ne mette un’altra. Ah già, Maxi Lopez. Lui invece sbaglia un rigore: Sinisa si infuria in quanto Eder è il tiratore scelto dal dischetto. Il biondino è intontito ma offre una buona prova, molto generosa, sicuramente sopra la sufficienza. La Samp, ridotta in 10, subisce la quarta marcatura da un Grifone DOC: Rodrigo Palacio. Da vero signore va a esultare sotto il settore del tifo nerazzurro.

Per l’Inter 3 punti importanti in ottica Europa League, per la Doria una sconfitta cocente davanti al proprio pubblico. Icardi, autore di una grande prestazione, ha vinto sul campo ma il ragazzo dovrà ancora maturare parecchio. Se volete seguirci e commentare con noi la Serie A, seguici su Facebook cliccando qui. (a.f.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto