Risultati e Marcatori del 4° turno di COPPA ITALIA

Risultati e Marcatori del 4° turno di COPPA ITALIA

Anche la Tim Cup 2015-2016, meglio conosciuta come Coppa Italia, inizia ad entrare nel vivo. Proprio in questi giorni, infatti, si sono disputate le gare del quarto turno preliminare valide per l’accesso agli ottavi di finale. Non sono mancate le sorprese…


Il risultato più clamoroso è quello scaturito dall’incontro tra Palermo ed Alessandria. La squadra piemontese, militante nel girone A di Lega Pro (ex C1), sbanca il Barbera grazie alle reti messe a segno da Loviso su rigore, Marconi e Nicco, mentre per i rosanero vanno in goal Trajkovski e Gilardino. Un’incredibile eliminazione che fa già traballare la panchina del neo tecnico Davide Ballardini, subentrato in corsa all’esonerato Beppe Iachini.

Un altro verdetto che non passa inosservato è la vittoria del Cagliari, capolista in Serie B, sul campo del Sassuolo, grazie ad un guizzo nella nebbia di Reggio Emilia da parte di Sau.

Anche a Modena, in occasione di Carpi – Vicenza, la nebbia non manca all’appello. In mezzo alla fastidiosa foschia Matos e Borriello (rig.) hanno permesso alla squadra emiliana di battere il Vicenza, a segno con Gatto ed in dieci uomini per l’espulsione dell’ex Genoa Sampirisi.

Il match fra Spezia e Salernitana, entrambe appartenenti al campionato cadetto, finisce 2 a 0. In rete Calaiò (successivamente espulso) e Postigo.

Il Verona di Gigi Del Neri, sempre più ultimo in Serie A, prende un po’ d’ossigeno superando di misura per 1 a 0 il Pavia (Lega Pro), grazie al goal siglato da Claudio Winck.

Il Torino di Giampiero Ventura, invece, strapazza 4 a 1 il Cesena (quarto in Serie B). Gazzi, Moretti, Maxi Lopez e Benassi i marcatori granata. Per i bianconeri in rete l’ex Pescara Cascione. Agli ottavi sarà derby con la Juventus.

L’Udinese conferma di attraversare un buon momento. La formazione friulana piega 3 a 1 l’Atalanta, in un match tutto made in Serie A. Apre l’eterno Di Natale, pareggio momentaneo di Monachello e reti decisive bianconere di Perica e di uno scatenato Di Natale.

Chiudiamo con Milan – Crotone. I 5000 tifosi calabresi giunti a San Siro hanno sostenuto i propri beniamini (secondi in Serie B) contro i rossoneri di Sinisa Mihajlovic fino al 120° minuto. I padroni di casa, infatti, hanno dovuto sudare più del previsto per avere la meglio sulla squadra allenata da Ivan Juric, arrivando fino ai tempi supplementari per poter mettere la parola “fine” all’incontro. I 90 minuti regolamentari terminano sul punteggio di 1 a 1, con i goal di Luiz Adriano e Budimir per il Crotone. Occorrono una punizione di Bonaventura e un comodo piatto destro di Niang per chiudere definitivamente la pratica rossoblù.

Ecco di seguito il riassunto dei risultati del 4° turno di Coppa Italia (in neretto le squadre che hanno passato il turno):

Spezia – Salernitana 2-0

Torino – Cesena 4-1

Milan – Crotone 3-1

Palermo – Alessandria 2-3

Verona – Pavia 1-0

Udinese – Atalanta 3-1

Carpi – Vicenza 2-1

Sassuolo – Cagliari 0-1

 

Ecco invece come si configurano gli ottavi di finale in programma il 15-16-17 dicembre:

Roma – Spezia, Juventus – Torino, Sampdoria – Milan, Genoa – Alessandria, Napoli – Verona, Lazio – Udinese, Fiorentina – Carpi e Inter – Cagliari.

 

Chi riuscirà ad aggiudicarsi l’ambita coccarda tricolore?

Flavio Frontini





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto