Keisuke Honda, presentazione – ecco le prime parole da milanista

Keisuke Honda, presentazione – ecco le prime parole da milanista

E’ il giorno del nuovo acquisto in casa rossonera


Dopo aver assistito con Adriano Galliani alla partita vinta per 3-0 contro l’Atalanta, Keisuke Honda si è presentato oggi in conferenza stampa. Era davvero tanta l’attesa per l’arrivo di un giocatore che potrebbe aiutare il Milan a risalire la china in campionato vista la classifica che vede il Diavolo ancora in forte ritardo sulle formazioni di vertice.

E’ proprio Galliani ad introdurre l’ex del CSKA Mosca: il giocatore indosserà una maglia davvero pesantissima, la numero 10. Poi tocca al nazionale giapponese: “Il mio sogno di vestire la maglia numero 10 del Milan si è avverato. Voglio dimostrare sul campo chi sono, San Siro era nel mio destino.

Keisuke ha affermato in primo luogo che ama agire dietro le punte, in quanto si reputa, a tutti gli effetti, un trequartista. Ha inoltre aggiunto che il calcio italiano potrebbe inizialmente porgli davanti dei piccoli ostacoli poichè “è molto tattico e attento difensivamente parlando“.

La scelta di sposare la causa rossonera è stata dettata dal cuore e non lesina parole di elogio per Ricardo Kakà e Mario Balotelli: “Penso siano tra i giocatori più bravi nel mondo. Sono molto contento di giocare con loro. Voglio imparare molto da loro e penso di poterlo fare.

[wp_bannerize group=”CALCIO” random=”1″ limit=”1″]

Honda vuole lo Scudetto ma ha capito che la situazione attuale non lo permette. Darà comunque il suo meglio in campo anche perchè quest’anno ci sono i Mondiali e, come insegna Kakà, è sempre necessario impegnarsi per realizzare un sogno così grande. (a.f.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto