Italia – Uruguay, i precedenti tra le due squadre ai Mondiali

Italia – Uruguay, i precedenti tra le due squadre ai Mondiali

Martedì 24 giugno alle ore 18 l’Italia si gioca il passaggio del turno ai Mondiali contro l’Uruguay di Cavani, basta un pareggio ma la celeste tenterà il tutto per tutto; ecco come andarono le precedenti sfide


Verso Italia – Uruguay. L’Italia di Cesare Prandelli si gioca tutto questo martedì contro l’Uruguay, calcio d’inizio alle ore 18 italiane, dopo la brutta sconfitta per 1-0 contro la Costa Rica, già qualificata agli ottavi dei Mondiali di Brasile 2014. Basterà un pareggio ma la formazione capitanata da Edinson Cavani, oggi al PSG ieri al Napoli, non ci sta e dopo il brutto inizio ha racimolato una convincente vittoria contro l’Inghilterra grazie alla doppietta di Luis Suarez. La sfida decisiva tra le due Nazionali non è inedita, scopriamo come andarono a finire i precedenti tra le due e la formazione dell’Italia.

Fino ad oggi le partite giocate tra Italia e Uruguay ai Mondiali sono state 9. Tre sono state vinte dai sudamericani, due dall’Italia e per ben quattro volte la gara è finita in parità. Il conteggio dei goal è a favore della celeste per 10 a 9. L’ultimissimo duello risale a Italia 90 quando noi, padroni di casa, ci imponemmo per 2 a 0. Andando più indietro ci arriva agli anni 70, in Messico, quando l’Italia arrivò seconda dietro a un imbattibile Brasile -finale raggiunta dopo quell’incredibile Italia Germania 4-3- , in quel caso la sfida con l’Urguay finì 0-0.

L’ultima volta che le due si sono incontrate, fuori dal Mondiale fu alle scorse finali per il terzo quarto posto alla Confederation Cup. Dopo i tempi supplementari la gara si concluse sul 2-2 ma ai rigori prevalse la formazione italiana. Speriamo che anche martedì finisca con un sorriso per noi.

Per questa sfida Prandelli effettuerà un po’ di cambiamenti. Basta Balotelli come unica punta, verrà affiancato da Immobile. Nuovo modulo che quindi diventa un 3-5-2, molto simile a quello della Juventus campione d’Italia. In difesa ci sarà il terzetto Barzagli-Bonucci-Chiellini, mentre Darmian e De Sciglio, finalmente ristabilito e pronto al debutto andranno sulle fasce del centrocampo. Indisponibile invece capitan futuro, Daniele De Rossi, dopo l’infortunio riscontrato contro la Costa Rica, edema al muscolo soleo. [l.f.]





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto