Inter, Jovetic supera le visite mediche: “Sto bene”

Inter, Jovetic supera le visite mediche: “Sto bene”

Il nuovo attaccante nerazzurro ha svolto le visite mediche di rito ricevendo l’idoneità da parte dei medici. A breve l’annuncio ufficiale della società


Finalmente Stevan Jovetic può considerarsi un calciatore dell’Inter. Dopo le visite mediche di stamattina, effettuate alla clinica Humanitas di Rozzano, il montenegrino ha lasciato la struttura visibilmente soddisfatto. Successivamente, nel pomeriggio, Jovetic si è recato presso le strutture del Coni per degli esami più approfonditi. Anche questi ultimati senza problemi.

Era tanta la curiosità e la preoccupazione sulle condizioni fisiche dell’ex viola, ma Jo-Jo ha smentito i tanti critici passando indenne l’esame clinico. Adesso Inter e City potranno concludere le ultime formalità per il passaggio del montenegrino alla corte di Roberto Mancini e darne, in tempi brevi, l’ufficialità. Come già anticipato negli scorsi giorni (vedi articolo), Jovetic si trasferirà a Milano con la formula del prestito oneroso biennale fissato a tre milioni di euro con obbligo di riscatto individuato in 12 milioni più eventuali bonus.

Uscito dalla clinica il calciatore ha rilasciato un breve messaggio diretto ai tifosi nerazzurri: “Ci vediamo a San Siro”, lasciando intendere che l’iter medico aveva dato risultati positivi. Parte, quindi, la nuova avventura italiana del fantasista montenegrino dopo le due pessime stagioni in maglia Citizen, tra infortuni e un rapporto mai nato con Manuel Pellegrini.

Mancini lo attende a braccia aperte dopo i preoccupanti risultati delle ultime tre amichevoli giocate in Cina. Tre sconfitte ma soprattutto zero reti realizzate, segno evidente che qualcosa nell’attacco nerazzurro non quadra. A Jovetic (e a chi arriverà), il compito di cambiare questo trend.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto