Cristiano Ronaldo nostalgia Premier: idea United?

Cristiano Ronaldo nostalgia Premier: idea United?

Cristiano Ronaldo potrebbe lasciare Madrid la prossima stagione, per un ritorno clamoroso a Manchester


La bomba è stata lanciata, e potrebbe diventare il tormentone del prossimo mercato estivo. Cristiano Ronaldo via da Madrid per un grande ritorno al Manchester United. Per ora è solo un’indiscrezione, una suggestione più che altro, visto l’ingaggio del portoghese e il prezzo del suo cartellino.

Tutto nasce dai malumori, mai celati dalla stella portoghese, in riferimento alle partenze degli ex compagni Di Maria e Xabi Alonso. CR7 avrebbe espresso i suoi dubbi sulla scelta tecnica di fare a meno di un centrocampista del calibro dello spagnolo, e della qualità dell’argentino, sempre decisivo nei match che contano, finale di Champions compresa. Già la stagione passata, con la partenza di Ozil direzione Arsenal, l’asso di Funchal aveva lamentato la superficialità con cui la dirigenza madrilena aveva ceduto il miglior assistman del campionato spagnolo. A ciò si aggiunge la partenza non  proprio eccezionale dei blancos in campionato, e la sensazione di appagamento, dopo la vittoria della Decima, che pervade lo spogliatoio merengue.

Così Cristiano avrebbe pensato ad un ritorno al club che lo ha consacrato al calcio mondiale, alla ricerca di nuovi stimoli. Ripetiamo, stiamo sempre parlando di una suggestione, ma quando più voci si accavallano, di solito qualcosa di vero c’è. E lo United avrebbe le possibilità economiche per riportare a casa l’asso portoghese, dopo aver speso cifre astronomiche nel mercato estivo. È anche vero che se Cristiano dovesse decidere di andar via da Madrid, gli inglesi non sarebbero gli unici interessati all’acquisto. Il Psg sogna da tempo di portare sotto la Tour Eiffel il Pallone d’oro, in alternativa all’altro fenomeno del calcio mondiale Lionel Messi. Mentre quest’ultimo sembra troppo legato ai colori blaugrana, CR7 non disdegnerebbe un’altra esperienza prima di chiudere la carriera. In più la compagna di Ronaldo, Irina Shayk, anche per motivi lavorativi, accoglierebbe con gioia la scelta del portoghese di trasferirsi a Parigi.

Tutto è da vedere, ma sicuramente siamo ai prodomi di quello che potrebbe diventare il colpo estivo dell’anno. A Manchester e Parigi sono già sogni di una notte di mezza estate. (d.r.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto