Cristiano Ronaldo, dal Pallone d’Oro ad Irina Shayk – tutti i suoi successi

Cristiano Ronaldo, dal Pallone d’Oro ad Irina Shayk – tutti i suoi successi

Inizia alla grande il 2014 per il portoghese


Cristiano Ronaldo, CR7, il fuoriclasse del Real Madrid ha bissato il Pallone d’Oro del 2008 trionfando nella serata di ieri a Zurigo. Il portoghese ha finalmente interrotto il dominio incontrastato di Leo Messi trionfatore per quattro anni di fila. Alle spalle dell’attaccante dei blancos ci sono proprio l’argentino e l’esterno del Bayern Monaco Franck Ribery.

Paragonato all’incommensurabile George Best, Ronaldo può vantare una serie di record impressionanti. Nell’anno solare 2013 ha realizzato la bellezza di 69 gol tra Liga, Coppa del Re e Champions League, portando praticamente da solo la nazionale lusitana ai Mondiali in Brasile, grazie soprattutto alle reti segnati contro la Svezia di Zlatan Ibrahimovic.

Lo svedese, per altro, è stato insignito del premio Puskas per il gol più bello, ossia la rovesciata nell’incontro tra Svezia ed Inghilterra. Ancora una volta l’ex di Juve, Inter e Milan non ha raccolto, oltre al suo cruccio ossia la Champions League, il riconoscimento individuale più importante a livello internazionale.

Donne e successi sportivi vanno di pari passo, un po’ come, appunto, successe a cavallo tra gli anni ’60 e ’70 all’idolo Best, consumato anzitempo dall’abuso di alcool. Durante la cerimonia di premiazione CR7 ha voluto infatti ringraziare la sua splendida fidanzata, la top model Irina Shayk.

Per il portoghese si tratta di un momento veramente ‘d’oro’ ed il Real avrà bisogno ancora di valanghe di marcature per contrastare Barcellona e Atletico in Spagna e, soprattutto, imporsi in Europa dove ‘La Decima‘ è attesa dal 2002. (a.f.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto