Clarence Seedorf – Mario Balotelli e la dedica speciale

Clarence Seedorf – Mario Balotelli e la dedica speciale

Buona la prima per il nuovo tecnico olandese del Milan


Clarence Seedorf e Mario Balotelli: c’è già feeling. Il Milan è riuscito a battere l’Hellas Verona grazie ad un gol su calcio di rigore trasformato dall’attaccante della Nazionale. Per il nuovo allenatore dei rossoneri Clarence Seedorf è stato un esordio fortunato e ci sono già alcune indicazione positive, a partire da uno spirito di gruppo che sta lentamente tornando.

Questo perchè SuperMario, dopo aver segnato, ha dedicato la marcatura all’ex mediano, che ha risposto affettuosamente al suo gesto. Questo può essere inteso come una rinnovata fiducia nei mezzi non solo del calciatore con la casacca numero 45 ma anche la voglia di rendere il gruppo compatto e solido nel seguire il progetto che Seedorf ha in mente.

Il 4-2-3-1, modulo a trazione anteriore praticato anche dal Napoli di Rafa Benitez, ha abbastanza convinto in questa prima uscita. Tuttavia è necessario rimarcare che l’Hellas era privo di Luca Toni, influenzato, e soprattutto di Jorginho che è passato proprio alla formazione partenopea. I ragazzi di Andrea Mandorlini si sono resi poco pericolosi ieri sera.

La difesa ha retto bene ma non ha convinto del tutto la manovra in quanto sono stati troppi i tiri in porta dalla lunga distanza forse per la voglia di strafare davanti al nuovo allenatore. E’ apparso un po’ in difficoltà Keisuke Honda ma Seedorf ha voluto sottolineare come il giapponese abbia una preparazione specifica diversa per tornare in piena forma.

Equilibrio e fiducia nei propri mezzi dovranno essere le parole d’ordine che l’olandese dovrà infondere ai suoi ragazzi. I prossimi impegni metteranno ancora alla prova questo suo nuovo Milan a partire dalla sfida secca di Coppa Italia contro un’Udinese in crisi di identità. La vera stagione del Diavolo, forse, è partita ieri. (a.f.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto