Chelsea – brutto KO a Brema in amichevole

Chelsea – brutto KO a Brema in amichevole

Il Chelsea esce malconcio dalla sfida del Weserstadion contro il Werder Brema perdendo per 3-0


Brutto stop in amichevole per il Chelsea di José Mourinho, che a Brema esce sconfitto per 3-0 contro il Werder di Robin Dutt. Gli inglesi, dopo aver disputato un buon pre-campionato, incappano in una brutta giornata.

Nonostante la presenza di diversi nuovi acquisti (Fabregas e Diego Costa su tutti) e il ritorno a casa di Didier Drogba, l’11 londinese non è riuscito ad esaltare le caratteristiche tipiche delle squadre mourinhane: velocità e verticalizzazioni. Anzi i blues si sono dimostrati lenti e prevedibili, e poco attenti nella fase difensiva. Pochi i pericoli corsi dai tedeschi, che hanno imbrigliato Diego Costa, a tratti molto nervoso.

Nel primo tempo il Werder ha macinato gioco, andando vicino al goal più volte e facendo fare una gran bella figura al nuovo portiere del Chelsea, Courtois. Niente però ha potuto il portierone belga sul calcio di rigore, assegnato per fallo di mano di Terry, e realizzato dall’ex bianconero Elia al 20’. Al 37’ i tedeschi trovano il raddoppia con uno splendido stacco di testa di Obraniak, su cui Courtois non può nulla.

Nella seconda parte del match, Mourinho inserisce Drogba ma l’ivoriano non è riuscito ad incidere sul match. All’89 il Werder trova pure il terzo sigillo, con un altro penalty stavolta realizzato da Felix Kroos, fratello minore del più famoso Toni. Concluso il match lo special one non ha risparmiato una frecciatina, nonostante la brutta prestazione, contro David Luiz, appena trasferitosi al Psg. Secondo il portoghese la partenza del brasiliano ha reso più forte il Chelsea. Visti i tre goal incassati ieri al Weserstadion, Mourinho dovrà dimostrare con i fatti che questo Chelsea ha fatto bene a disfarsi del riccioluto difensore brasiliano. (d.r.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto