Cesare Prandelli parla di Francesco Totti, Antonio Cassano e dei sorteggi Mondiali

Cesare Prandelli parla di Francesco Totti, Antonio Cassano e dei sorteggi Mondiali

Il ct della Nazionale fornisce tanti spunti di riflessione interessanti


Francesco Totti e la maglia azzurra, per la serie: “Certi amori non finiscono“. Cesare Prandelli apre assolutamente all’ipotesi di un incredibile ritorno del numero 10 giallorosso: “Fino a quando ha giocato, ha fatto grandi cose dimostrando di meritare la convocazione. Poi si è fermato e adesso sta per riprendere. Vediamo come va, io Totti lo tengo sotto strettissima osservazione.

Si parla di Nazionale e c’è un altro giocatore che sta facendo molto bene e che potrebbe rientrare nel giro dei convocati per il Mondiale in Brasile. Si tratta di Antonio Cassano che sta incominciando a fare suo il Parma di Ghirardi. Tuttavia l’ex allenatore della Fiorentina pone dei paletti importanti.

Cassano ha fatto un grande Europeo con la Nazionale. Poi è nata una Nazionale diversa, proiettata verso i Campionato del Mondo.” Il tecnico aggiunge “Valuterò anche Cassano, questo è chiaro. Ma non posso non dare il massimo della fiducia al gruppo che ci ha condotto al Mondiale strappando la qualificazione con due turni di anticipo.

Parole al vetriolo per quanto riguarda il sorteggio per il Campionato del Mondo: “Le modalità seguite, con le teste di serie determinate secondo alcuni parametri, vanno cambiate, i metodi sono da rivedere, poi si cerca di porre rimedio in qualche modo, ma è il concetto di base a essere sbagliato. Le grandi Nazionali devono essere teste di serie.

Prandelli non teme un girone di ferro. Siamo quattro volte campioni e finalisti all’Europeo, sono gli Azzurri a dover incutere timore agli avversari. (a.f.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto